[]
[logo]  
[home page]Home   |    [preferiti]Preferiti   |    [evento]Segnala evento   |    [notizia]Segnala notizia
 
Home :: Città :: Ospitalità :: Usi e costumi
Usi, costumi e tradizioni della zona

Le tradizioni e le consuetudini popolari si sono perse intorno gli anni '930-'940 quasi fossero spazzate via dal ciclone della 2a guerra mondiale. Ora timidamente di riaffacciano e si cerca, in varie zone del portogruarese, di rifarle rivivere quasi si sentisse il bisogno di riallacciare quei vincoli che ci legano al passato; perchè sentiamo il bisogno di conoscere il mondo di ieri così pieno di valori e di ricordi.
Sfogliando il calendario e scorrendo le date più interessanti ci appaiono a tutto tondo le varie tradizioni.
1° Gennaio, inizio dell'Anno nuovo. Di prima mattina con il freddo e le strade gelate, aumentava il rumor di zoccoletti dei ragazzi e il garrulo vociare dei piccoli divinatori auguravano "Bon principio de l'ano, salute e guadagno" allungando la fredda manina in attesa della parca e misurata mancia.
5 Gennaio - nel pomeriggio, benedizione dell'acqua e della frutta, frutta da consumarsi entro il giorno 3 Febbraio, festa di S.Biagio - il Santo contro il mal di gola - alla sera si usa bruciare la "casera" il gran falò con canne, fascine e legna.
I nonni usavano benedire il fuoco con l'acqua santa dell'anno prima e seguire da che parte andavano le faville per trarne previsioni circa il raccolto.
... La Settimana Santa era una settimana di vigilia e di astinenza. Durante le funzioni religiose si cantavano i mattutini e si suonavano le "crassule". Il Venerdì Santo, oltre al digiuno, si partecipava attivamente alla sacre funzioni: visita ai sepolcri, processioni e infine, svago mondano, passeggiata lungo i portici con soste davanti alle luminose vetrine.
... Arriva il giorno dell'Ascensione con i "risi e bisi col lengual" (bondiola). L'estate passa con il suo caldo e ci porta al variopinto autunno.
Alla 1a Domenica di Ottobre - Festa del Rosario - si mangia la "rassa" e le "castagne roste" con il vino novello.
Il 1° Novembre è l'occasione per il ritorno al paese di origine per la visita ai cimiteri e per rinnovare il ricordo dei parenti defunti. Era ed è consuetudine mangiare le caldarroste e le favette.
Un tempo, la sera dei morti, le campane delle chiese, piccole e grandi, suonavano in continuazione tutta la notte quasi volessero ricordarci - con i loro lenti rintocchi - la triste ricorrenza.
L'11 Novenbre - giorno di S.Martino - il mondo contadino ricordava il triste trasloco dei fittavoli da un fondo agricolo ad un altro, trasloco spesso motivato da un capriccio e da un puntiglio dei proprietari terrieri.
Dal 13 Dicembre - festa di S. Lucia - iniziavano le giornate del "mas-cio", cioè l'uccisione del maiale. Erano giornate gioiose, ove si mangiava a sazietà, ma anche con parsimonia, perchè l'inverno era lungo e si doveva arrivare con il companatico fino a primavera.
A Natale il pranzo diventava più sostanzioso, si indugiava a tavola più a lugno e volentier... anche perchè fuori... faceva freddo.
Un tempo alla sera luogo di ritrovo erano le stalle dove si riunivano i componenti delle famiglie vicine: le donne
sferruzzavano, gli uomini riparavano arnesi agricoli raccontando storie di guerra o storie avventurose, creando il "filò", dove non mancavano il nascere di nuovi amori allietati da un bicchiere di vino nuovo o da un "cicheto" di profumata e casalinga "graspa".

Tratto da Cittadove - 1992

MAGAZINE    [separatore tab]    RUBRICHE    [separatore tab]    FORUM     [separatore tab]    
[Maggio/Giugno 2017]
PORTOGRUARO.NET
MAGAZINE
11.000 copie distribuite gratuitamente casa per casa e nei locali pubblici
 
[leggi ultimo numero] Leggi l'ultimo numero
[visualizza l'archivio] Visualizza l'archivio
[piano_editoriale] Piano editoriale
  LE NEWS PIÙ LETTE
  VIDEO: Festa della Repubblica ...
  UTILITÀ
LOGIN
Registrati  |  Password?
[separatore]

[facebook]
 

[separatore]

Seguici
su
[seguici su twitter] Diventa un
Fan su
[diventa un fan su facebook]

[separatore]

[Tennis Club Portogruaro]

[separatore]

[Sonno e Benessere]

[separatore]

NEWSLETTER
Vuoi ricevere le nostre News anche senza essere registrato al sito? Iscriviti qui!
iscrivi    rimuovi

[separatore]

[Pulicasa]

[separatore]

[layout]
© Portogruaro.Net by VISYSTEM Editore
Iscrizione Tribunale di Venezia n. 10 del 05/05/06 - Iscrizione al ROC n. 17423
}