[Summaga in festa]
[logo]  
[home page]Home   |    [preferiti]Preferiti   |    [evento]Segnala evento   |    [notizia]Segnala notizia
 
Home :: News :: Cronaca
Cronaca
Donne e cocktail, a Bibione barladies da tutto il mondo per il concorso "Lady Drink"
09-03-2024 - Bibione: Sono quasi sessanta le interpreti dell’arte della mixology in arrivo al Savoy Beach Hotel & Thermal Spa per aggiudicarsi il podio

Barladies da tutto il mondo sono in arrivo a Bibione per partecipare a Lady Drink, la competizione esclusivamente al femminile dedicata alle professioniste dei cocktail innovativi.

Lunedì 11 marzo al Savoy Beach Hotel & Thermal Spa, 45 barladies italiane si sfideranno in tre categorie per aggiudicarsi l’edizione numero ventisette della gara nata a Perugia da un’idea di Danilo Bellucci, che ha intuito da subito il valore distintivo che le donne potevano aggiungere a questa professione.

Quelli che saranno realizzati a Bibione sono molto più di sofisticati drink, sono opere d’arte eseguite da donne sempre più protagoniste su uno dei nuovi palcoscenici della società contemporanea: il bar, in particolare quello extra lusso, visto che è quest’ultimo il settore che più sta investendo nel “bere di qualità”.

«Siamo particolarmente orgogliosi di ospitare una competizione che valorizza le donne in un ambito che richiede professionalità ma anche empatia e capacità di relazione - commenta Giuliana Basso del Savoy -.In questo senso la presenza femminile rappresenta un sicuro arricchimento per il settore».

Alla storica competizione quest’anno si affianca Lady Drink International 2024 e coinvolge undici barladies; stanno arrivando con i relativi presidenti di associazione da Austria, Belgio, Bulgaria, Cuba, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Grecia, Polonia, Portogallo, Svizzera, oltreché Italia. A Bibione sarà presente la giuria e ospiti illustri del settore, insieme a giornalisti e aziende tra le più conosciute al mondo in ambito beverage.

Lady Drink è l’evento che, nel 1996 e per primo, ha dato l’opportunità alle barladies di diventare interpreti dell’arte della mixology, e negli anni ha saputo celebrare l’abilità, il talento e la creatività delle donne nel realizzare cocktail originali e capolavori di gusto. La competizione è tuttora un riferimento del settore anche come momento di formazione, crescita professionale e scoperta di nuove talentuose professioniste.


(qui di fianco un'immagine delle finaliste italiane della passata edizione)

Inserisci un commento:
 
Nome:
Email:
Pubblica: Nome   Email
Oggetto:
Commento:
[codice di sicurezza]    
   
 
   
Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
I contributi che risulteranno in contrasto con detti principi non verranno pubblicati.
  Ti potrebbero interessare anche:
[Concessioni demaniali: Bibione nel segno della continuità con un occhio all’innovazione]
19-05-2024
Concessioni demaniali: Bibione nel segno della continuità con un occhio all’innovazione
[Corso per somministrazione e vendita di prodotti alimentari]
19-09-2017
Corso per somministrazione e vendita di prodotti alimentari
[“Vetrine d'Incanto”, nei giorni scorsi la cerimonia di premiazione dei vincitori]
20-01-2024
“Vetrine d'Incanto”, nei giorni scorsi la cerimonia di premiazione dei vincitori
  VIDEO: La trasmissione televis...
  UTILITÀ
   PUBBLICITÀ


[separatore]

LOGIN
Registrati  |  Password?
[separatore]

[facebook]
 

[separatore]

Seguici
su
[seguici su twitter] Diventa un
Fan su
[diventa un fan su facebook]

[separatore]

[]

[separatore]

[]

[separatore]

NEWSLETTER
Vuoi ricevere le nostre News anche senza essere registrato al sito? Iscriviti qui!
iscrivi    rimuovi

[separatore]

[]

[separatore]

[layout]
© Portogruaro.Net - VISYSTEM Editore by TVO srl
Iscrizione Tribunale di Venezia n. 10 del 05/05/06 - ROC n. 37738