[logo]  
[home page]Home   |    [preferiti]Preferiti   |    [evento]Segnala evento   |    [notizia]Segnala notizia
 
Home :: News :: Cronaca
Cronaca
San Michele, il Comune adotta il Piano delle Acque
07-11-2020 - San Michele al Tagliamento: Codognotto: “Strumento utile anche per la programmazione urbanistica”

L’aumento frequente di sconvolgimenti meteorologici ha messo a rischio il delicato equilibrio idraulico del territorio comunale di San Michele al Tagliamento con allagamenti dovuti all’insufficienza del sistema di allontanamento delle acque meteoriche. A tal proposito, l’Amministrazione ha deciso di far fronte al problema adottando il Piano delle Acque. Da anni il sindaco Pasqualino Codognotto opera in sintonia con il consorzio di Bonifica del Veneto orientale con l’obiettivo di attivare un percorso di studio sulla situazione dei rischi e delle problematiche esistenti nel territorio comunale per predisporre un Piano delle Acque che permetta di programmare l’attività urbanistica, le opere pubbliche comunali con influenza sull’aspetto idraulico, la manutenzione e la gestione di tutto il sistema di raccolta e smaltimento delle acque meteoriche costituito dalla rete di fognatura bianca e dai fossati/canali non demaniali oltre che dei canali di competenza consorziale e sovra-consorziale. “Il Piano delle Acque è importante perché parte del nostro suolo è sotto il livello del mare - spiega il sindaco Codognotto -. Servono nuove canalizzazioni, l’aumento delle idrovore, rivedere sezioni, pozzetti e impianti fognari, ciò è fondamentale affinché non ci siano allagamenti nei centri urbani. Il Piano delle Acque sarà di riferimento in ogni nuova lottizzazione ed edificazione anche per il discorso delle invarianze idrauliche. Ciò significa che se procedo con nuova cementificazione dovrò assicurare con elementi di depressione dei terreni o tubi più grandi che la stessa quantità d’acqua possa essere smaltita con altri interventi previsti dal piano stesso.  Si tratta di uno strumento che sarà utilissimo anche per la programmazione urbanistica ed edilizia oltre che ambientale. In questi mesi abbiamo fatto interventi a Nord con impianti più che raddoppiati a Villanova con canalizzazioni che portano acqua verso le idrovore, ad Eridania, a Bibione, Settimo Bacino e continueremo a realizzare interventi in linea con ciò che prevede il piano”.

Inserisci un commento:
 
Nome:
Email:
Pubblica: Nome   Email
Oggetto:
Commento:
[codice di sicurezza]    
   
 
   
Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
I contributi che risulteranno in contrasto con detti principi non verranno pubblicati.
  Ti potrebbero interessare anche:
[Premio Letterario “Nelso Tracanelli”, indetto il bando per la IX edizione]
20-01-2021
Premio Letterario “Nelso Tracanelli”, indetto il bando per la IX edizione
[LTA: Terenzi chiede più partecipazione all'Amministrazione comunale]
24-07-2017
LTA: Terenzi chiede più partecipazione all'Amministrazione comunale
[San Michele: 1,3 mln di euro di interventi per il problema allagamenti]
19-06-2020
San Michele: 1,3 mln di euro di interventi per il problema allagamenti
  SAN MICHELE AL TAGLIAMENTO
La Città [link]
Le aziende [link]
Le associazioni [link]
Eventi [link]
  VIDEO: Santandrea ha presentat...
  UTILITÀ
   PUBBLICITÀ


[separatore]

LOGIN
Registrati  |  Password?
[separatore]

[facebook]
 

[separatore]

Seguici
su
[seguici su twitter] Diventa un
Fan su
[diventa un fan su facebook]

[separatore]

[Mobilbagno Design - Pavimenti Ceramiche Arredamento]

[separatore]

[]

[separatore]

NEWSLETTER
Vuoi ricevere le nostre News anche senza essere registrato al sito? Iscriviti qui!
iscrivi    rimuovi

[separatore]

[Servizi Funebri Dal Mas]

[separatore]

[layout]
© Portogruaro.Net by VISYSTEM Editore
Iscrizione Tribunale di Venezia n. 10 del 05/05/06 - Iscrizione al ROC n. 17423