[logo]  
[home page]Home   |    [preferiti]Preferiti   |    [evento]Segnala evento   |    [notizia]Segnala notizia
 
[Bonus pubblicità 2020]
Home :: News :: Cronaca
Cronaca
Caorle, stagione estiva meno “amara” grazie ai numeri di agosto e settembre
14-09-2020 - Caorle: Il punto di Confcommercio e Federalberghi

Dopo l’inizio di stagione incerto con numeri inesistenti a maggio e giugno, Caorle è riuscita comunque ad avere qualche soddisfazione grazie ad un agosto con camere piene all’85%, con punte di quasi tutto esaurito nelle due settimane centrali del mese, ed un inizio di settembre positivo. “Chiaramente non sarà una stagione da ricordare – spiega Loris Brugnerotto, presidente di Federalberghi Caorle -. A luglio abbiamo lavorato a circa metà del nostro potenziale, fortunatamente agosto e settembre ci hanno dato soddisfazione, nonostante il calo fisiologico dovuto alla ripresa del lavoro degli italiani. I numeri sono stati sicuramente migliori di quanto temevamo all'inizio dell'estate, ma è evidente che è mancato il fondamentale apporto dei turisti stranieri”. Turisti stranieri che in settembre sono tornati a Caorle, soprattutto dall'Austria, ma che prenotano quasi esclusivamente “last minute”. Dal 14 settembre in avanti le prenotazioni sono molto poche: “Se il meteo ci aiuterà potremo ancora far registrare qualche arrivo, ma ormai siamo veramente arrivati agli sgoccioli di una stagione comunque sofferta – conclude il presidente di Federalberghi Caorle –. Se è vero, infatti, che abbiamo avuto numeri migliori rispetto alle iniziali previsioni a tinte fosche, per realtà stagionali come la nostra l'inverno sarà comunque molto difficile”.
La situazione si rispecchia anche nell’ambito del commercio. “Questa prima parte di settembre è stata senza dubbio positiva, grazie anche all'aumento della presenza degli stranieri che hanno maggiore capacità di spesa rispetto agli italiani – commenta Corrado Sandrin, presidente di Confcommercio Caorle -. Anche ad agosto le nostre imprese associate hanno registrato un buon flusso di cassa. Ora però con il termine della stagione turistica dovremo fare i conti con gli ammanchi dei mesi di maggio, giugno e parzialmente di luglio e, purtroppo, con la sfiducia degli italiani. Mi auguro che si possa tornare presto ad una normalità commerciale anche se, parlando della situazione locale, ci sono tanti residenti che non hanno lavorato quest'estate e che quindi non potranno contare sul sostegno della Naspi nei prossimi mesi”.

Inserisci un commento:
 
Nome:
Email:
Pubblica: Nome   Email
Oggetto:
Commento:
[codice di sicurezza]    
   
 
   
Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
I contributi che risulteranno in contrasto con detti principi non verranno pubblicati.
  Ti potrebbero interessare anche:
[Viale Santa Margherita: lunedì 28 riprendono i lavori]
22-09-2020
Viale Santa Margherita: lunedì 28 riprendono i lavori
[Confcommercio Bibione: turismo in ripresa]
02-08-2020
Confcommercio Bibione: turismo in ripresa
[Successo per il “Voucher degli angeli” di Confcommercio e Federalberghi Caorle]
29-04-2020
Successo per il “Voucher degli angeli” di Confcommercio e Federalberghi Caorle
  VIDEO: Santandrea ha presentat...
  UTILITÀ
   PUBBLICITÀ


[separatore]

LOGIN
Registrati  |  Password?
[separatore]

[facebook]
 

[separatore]

Seguici
su
[seguici su twitter] Diventa un
Fan su
[diventa un fan su facebook]

[separatore]

[Mobilbagno Design - Pavimenti Ceramiche Arredamento]

[separatore]

[]

[separatore]

NEWSLETTER
Vuoi ricevere le nostre News anche senza essere registrato al sito? Iscriviti qui!
iscrivi    rimuovi

[separatore]

[]

[separatore]

[layout]
© Portogruaro.Net by VISYSTEM Editore
Iscrizione Tribunale di Venezia n. 10 del 05/05/06 - Iscrizione al ROC n. 17423