[logo]  
[home page]Home   |    [preferiti]Preferiti   |    [evento]Segnala evento   |    [notizia]Segnala notizia
 
[Bonus pubblicità 2020]
Home :: Rubriche :: DimensionEventi :: Concerto dell’orchestra del conservatorio Giuseppe Tartini di Trieste
DimensionEventi
Concerto dell’orchestra del conservatorio Giuseppe Tartini di Trieste
08-11-2014

La Porta del Cielo è già spalancata. Per un istante ancora, il duca Giorgio Augusto di Meclemburgo-Strelitz e il conte  Franz Esterhazy von Galantha, si voltano verso la loro vita prima di compiere l’ultimo passo verso la contemplazione delle realtà eterne accompagnati dalla  maestosa solennità della Musica funebre massonica Kv 477 composta in loro onore da Wolfgang Amadeus Mozart nel 1785. Non c’è davvero nulla di tragico in quella dolce melodia che cresce e si espande, come un ultimo battito di cuore, per accogliere il corale gregoriano che sorge nel mezzo, come il sole d’un nuovo mattino,   ma soltanto molta gratitudine e riconoscenza per un’esistenza così ricca di gloria, fama e prestigio. Come in una leggiadra danza silvestre, l’armonica delicatezza degli strumenti apre la via al caldo e fiero suono del corno nel Concerto n.1 in re maggiore per corno e orchestra Hob.VII:3 di Joseph Haydn, fino a giungere al grande giardino che circonda un sontuoso palazzo settecentesco dove, nel corso di una festa, una piccola orchestra suona la Sinfonia dei Giocattoli di Edmund Angerer. Cuculi, raganelle e molte altre specie d’uccelli cantano la primavera appena nata in un tripudio di suoni, colori, ed allegri giochi di bimbi, mentre la Natura diviene una cosa sola  con la Musica. Venerdì 7 novembre 2014, alle ore 21.00, l’Orchestra del Conservatorio Giuseppe Tartini di Trieste diretta dal M° Fabio Pirona ed impreziosita dalla presenza del giovanissimo cornista Felix Darvaux, vincitore del Concorso Internazionale “Citta’ di Porcia” nel 2013, ha allietato la platea del Teatro Russolo, eseguendo un repertorio agile e gradevolissimo all’ascolto e rinnovando, così,  anche quest’anno, il sodalizio artistico che, ormai da tempo, lega la Fondazione Musicale Santa Cecilia a questa formazione strumentistica, costituita da circa cinquanta studenti provenienti dai corsi superiori e specialistici del Dipartimento Strumenti ad Arco alla quale si affiancano i migliori allievi iscritti ai corsi pre-accademici.

Calliope
(Elena Toffoletto)

Inserisci un commento:
 
Nome:
Email:
Pubblica: Nome   Email
Oggetto:
Commento:
[codice di sicurezza]    
   
 
   
Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
I contributi che risulteranno in contrasto con detti principi non verranno pubblicati.
  VIDEO: Santandrea ha presentat...
  UTILITÀ
   PUBBLICITÀ


[separatore]

LOGIN
Registrati  |  Password?
[separatore]

[facebook]
 

[separatore]

Seguici
su
[seguici su twitter] Diventa un
Fan su
[diventa un fan su facebook]

[separatore]

[Mobilbagno Design - Pavimenti Ceramiche Arredamento]

[separatore]

[]

[separatore]

NEWSLETTER
Vuoi ricevere le nostre News anche senza essere registrato al sito? Iscriviti qui!
iscrivi    rimuovi

[separatore]

[]

[separatore]

[layout]
© Portogruaro.Net by VISYSTEM Editore
Iscrizione Tribunale di Venezia n. 10 del 05/05/06 - Iscrizione al ROC n. 17423