[Gruppo EcoCasa]
[logo]  
[home page]Home   |    [preferiti]Preferiti   |    [evento]Segnala evento   |    [notizia]Segnala notizia
 
Home :: Rubriche :: DimensionEventi :: Concerto d’inaugurazione del nuovo organo
DimensionEventi
Concerto d’inaugurazione del nuovo organo
07-07-2012: Giai di Gruaro: Chiesa di San Giovanni Battista

“Sentii un rombo come di tuono si apri una grande porta e udii il soave suono di voci di angeli e beati, coperte dall’organo, cantare il Te deum di ringraziamento a Dio, perché una nuova anima era giunta al Purgatorio". È pressappoco questo il significato dei versi conclusivi del nono canto del “Purgatorio” del sommo poeta fiorentino Dante Alighieri. E l’organo, con le  brillanti note  dei suoi flauti, che invitano alla preghiera e alla lode, ha riempito i cuori, le menti e gli orecchi della comunità di Giai accorsa numerosa la sera di domenica 14 aprile 2012 alle ore 20.45  per il concerto dei maestri Michele Bravin (organo) e Giovanni Vello (tromba), organizzato proprio in occasione dell’inaugurazione del nuovo organo meccanico.  I due maestri, che da tempo insegnano presso la Fondazione Musicale Santa Cecilia di Portogruaro, hanno eseguito brani di autori italiani e stranieri, come Girolamo Frescobaldi e Jeremiah Clarke con la sua  popolarissima Trumpet Voluntary e l’altrettanto nota Corale Jesu Bleibet meine Freude BVW 147 di Johann Sebastian Bach e la Suite in Re maggiore di Georg Friedrich Haendel,  accompagnando e guidando il pubblico in un excursus storico dal Seicento fino all’Ottocento, che si è concluso con il maestoso e solenne Hymnus Redemti exultemus in Christo Resurgente per tromba e organo dell’autore italiano Alberto Patron in cui  gli argentini squilli di tromba fanno da contrappunto al timbro dell’ organo.   Non potevano  mancare le autorevoli parole  di Don Giuseppe Russolo che ha ribadito l’importanza dell’organo (peraltro  già conosciuto al tempo di Dante, come testimoniano i versi parafrasati all’inizio dell’articolo) nel corso delle celebrazioni liturgiche e come la scuola italiana abbia dato notevole impulso alla diffusione di questo strumento riservandogli un’alta dignità al pari degli altri. A conclusione del concerto, sono intervenuti il parroco  Don Lino Pigatto e il sindaco, Giacomo Gasparotto  ringraziando più volte tutti coloro i quali si sono impegnati con passione  nella realizzazione dell’organo e nell’organizzazione della serata.

Elena Toffoletto

Inserisci un commento:
 
Nome:
Email:
Pubblica: Nome   Email
Oggetto:
Commento:
[codice di sicurezza]    
   
 
   
Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
I contributi che risulteranno in contrasto con detti principi non verranno pubblicati.
  VIDEO: La trasmissione televis...
  UTILITÀ
   PUBBLICITÀ


[separatore]

LOGIN
Registrati  |  Password?
[separatore]

[facebook]
 

[separatore]

Seguici
su
[seguici su twitter] Diventa un
Fan su
[diventa un fan su facebook]

[separatore]

[]

[separatore]

[]

[separatore]

NEWSLETTER
Vuoi ricevere le nostre News anche senza essere registrato al sito? Iscriviti qui!
iscrivi    rimuovi

[separatore]

[]

[separatore]

[layout]
© Portogruaro.Net - VISYSTEM Editore by TVO srl
Iscrizione Tribunale di Venezia n. 10 del 05/05/06 - ROC n. 37738