[Summaga in festa]
[logo]  
[home page]Home   |    [preferiti]Preferiti   |    [evento]Segnala evento   |    [notizia]Segnala notizia
 
Home :: News :: Cultura & Spettacolo
Cultura & Spettacolo
Turismo in Veneto, oltre Venezia
05-04-2024 - Portogruaro

Il Veneto si conferma come una delle mete turistiche più apprezzate, con dati che parlano chiaro sulla sua attrattività. Nel 2023, la regione ha registrato un totale di 71,9 milioni di presenze turistiche, un numero che evidenzia la sua capacità di attrarre visitatori nazionali e internazionali. Inoltre, gli arrivi di turisti hanno raggiunto i 21,1 milioni, segno di un interesse costante e in crescita per le bellezze e le offerte culturali, enogastronomiche e paesaggistiche che il Veneto offre. A supporto di questo flusso turistico, la regione dispone di 3.099 strutture alberghiere, garantendo un totale di 212.246 posti letto. Questi numeri non solo attestano l'importanza dell'industria turistica per l'economia locale, ma riflettono anche l'impegno verso un'accoglienza di qualità che sa rispondere alle diverse esigenze dei visitatori.

Oltre Venezia, territori limitrofi
La città di Venezia, con il suo fascino senza tempo, continua a essere uno dei poli turistici più importanti non solo d'Italia, ma di tutto il mondo. Tuttavia, negli ultimi anni, si è assistito a un fenomeno interessante: l'espansione del turismo anche nelle aree limitrofe della regione del Veneto. Questo cambiamento è dovuto in parte agli sforzi congiunti delle amministrazioni locali e degli operatori turistici che hanno saputo valorizzare le bellezze e le peculiarità di questi territori, rendendoli attrattivi per un pubblico sempre più ampio e variegato.
Il  viaggio attraverso il Distretto Venezia Orientale raccontato da Andrea Mattei esplora una delle zone meno battute, ma non meno incantevoli, di quest'area turistica italiana. Da Punta Sabbioni a Caorle, passando per Bibione e Portogruaro, l'articolo mette in luce come queste località offrano un rifugio per chi cerca un turismo sostenibile e a contatto con la natura, diverso dalle mete tradizionali come Roma, Venezia, Milano, Firenze e Rimini. Cavallino Treporti emerge come un paradiso per gli amanti dell'outdoor, con più di 6 milioni di turisti annui che vi confluiscono per godere delle sue strutture ricettive prevalentemente campeggi. L'articolo evidenzia come la regione inviti a un turismo destagionalizzato, valorizzando i suoi incredibili paesaggi attraverso cicli di vita naturali diversi dalle consuete mete turistiche affollate. Storie di resistenza e tradizione, come quelle dei Casoni di Caorle, insieme alle proposte artistiche e culturali quali l'arte di strada e le Terme di Bibione, delineano un'immagine di un Veneto alternativo, pronto a sorprendere il viaggiatore alla ricerca di autenticità e bellezza naturalistica.

Portogruaro, tutta da scoprire

Tra le località che stanno emergendo nel panorama turistico veneto, spicca Portogruaro. Questa città, situata a est di Venezia, offre ai visitatori un mix affascinante di storia, cultura e natura. Il centro storico di Portogruaro, con i suoi palazzi medievali, i canali e i mulini ad acqua, è un vero e proprio gioiello nascosto che attende di essere scoperto. Inoltre, la vicinanza con la laguna e le numerose ville venete disseminate nella campagna circostante, rendono Portogruaro una destinazione ideale per chi desidera esplorare le radici culturali e paesaggistiche del Veneto, lontano dalle rotte turistiche più battute.
La città ha anche un  nuovo punto di riferimento turistico,  situato in Piazza della Repubblica 7, proprio nel centro della città, e la sua apertura costituisce motivo di gioia e di orgoglio per Portogruaro e i suoi cittadini. Inaugurato lo scorso 25 novembre, durante la tradizionale Fiera di Sant’Andrea che raccoglie ogni anno numerosissimi partecipanti.
Al fine di incrementare ulteriormente il turismo a Portogruaro, si potrebbero proporre nuove iniziative legate al mondo dell'intrattenimento e dei giochi. Una possibile idea potrebbe essere l'organizzazione di un festival annuale dedicato ai giochi da tavolo, che attrarrebbe appassionati da tutto il Veneto e non solo. Questo evento potrebbe includere tornei, workshop per creare propri giochi, e spazi dedicati ai più piccoli per avvicinarli al gioco in maniera educativa. Inoltre, la creazione di un parco avventura nelle vicinanze, con percorsi ad ostacoli e giochi di squadra, potrebbe offrire un'ulteriore attrazione per famiglie e gruppi in cerca di divertimento all'aria aperta. Per chi, invece, predilige l'esplorazione virtuale e il gioco online, Portogruaro potrebbe promuovere collaborazioni con piattaforme di recensioni come miglioricasinoonline.info, offrendo agli ospiti la possibilità di scoprire e sperimentare il mondo dei casinò online in sicurezza e con informazioni affidabili. Queste iniziative, combinando tradizione e modernità, contribuirebbero a diversificare l'offerta turistica di Portogruaro, rendendola ancora più accogliente e stimolante per i visitatori.

Un turismo sempre più in crescita
Il turismo nel Veneto sta vivendo una fase di crescita costante e sostenibile. Le politiche volte a promuovere un turismo più rispettoso dell'ambiente e delle comunità locali sembrano aver dato i loro frutti, attirando visitatori interessati non solo alla bellezza dei luoghi, ma anche alla qualità dell'esperienza. L'attenzione verso un turismo più qualificato e sostenibile sta permettendo alle aree meno conosciute, come Portogruaro, di emergere e di offrire al turista una visione più autentica e intima del Veneto.

Conclusione
L'allargamento dell'orizzonte turistico oltre i confini di Venezia rappresenta una grande opportunità per il Veneto. Questa nuova tendenza non solo contribuisce a distribuire in modo più equilibrato il flusso turistico, alleviando la pressione su Venezia, ma offre anche ai visitatori la possibilità di scoprire nuove meraviglie, arricchendo così la loro esperienza di viaggio. Portogruaro e le altre località limitrofe si confermano come destinazioni imperdibili per coloro che desiderano esplorare la vera essenza del Veneto, tra storia, cultura e natura.


Luca Liberi


Informazioni sull’autore:
scrittore ed esperto di Igaming, coniuga la sua passione per il gambling e l’esperienza come copywriter per fornire recensioni oneste e consigli utili su casinò online su miglioricasinoonline.info. Vive a Roma e, grazie alla sua profonda conoscenza del settore, aiuta i lettori ad “abbracciare” un gioco consapevole.

Inserisci un commento:
 
Nome:
Email:
Pubblica: Nome   Email
Oggetto:
Commento:
[codice di sicurezza]    
   
 
   
Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
I contributi che risulteranno in contrasto con detti principi non verranno pubblicati.
  Ti potrebbero interessare anche:
[Angela Finocchiaro torna al Russolo insieme a Bruno Stori con “Il calamaro gigante”]
18-04-2024
Angela Finocchiaro torna al Russolo insieme a Bruno Stori con “Il calamaro gigante”
[Cosa fare a Portogruaro]
04-04-2023
Cosa fare a Portogruaro
[ Sicurezza stradale: il Veneto è al 5° posto per numero di incidenti]
21-02-2024
Sicurezza stradale: il Veneto è al 5° posto per numero di incidenti
  VIDEO: La trasmissione televis...
  UTILITÀ
   PUBBLICITÀ


[separatore]

LOGIN
Registrati  |  Password?
[separatore]

[facebook]
 

[separatore]

Seguici
su
[seguici su twitter] Diventa un
Fan su
[diventa un fan su facebook]

[separatore]

[]

[separatore]

[]

[separatore]

NEWSLETTER
Vuoi ricevere le nostre News anche senza essere registrato al sito? Iscriviti qui!
iscrivi    rimuovi

[separatore]

[]

[separatore]

[layout]
© Portogruaro.Net - VISYSTEM Editore by TVO srl
Iscrizione Tribunale di Venezia n. 10 del 05/05/06 - ROC n. 37738