[]
[logo]  
[home page]Home   |    [preferiti]Preferiti   |    [evento]Segnala evento   |    [notizia]Segnala notizia
 
Home :: News :: Cronaca
Cronaca
Aziende ed energia sostenibile: nasce il progetto "Corrente Verde"
04-10-2021 - Portogruaro: Obiettivo: ridurre l'impatto ambientale utilizzando energia 100% rinnovabile certificata

Una nuova partnership veneta tra ForGreen Spa Società Benefit e Confapi Venezia ha dato vita a “Corrente Verde”, un nuovo progetto pilota per accompagnare le aziende, partendo dal mandamento del Portogruarese, in un percorso graduale verso la transizione energetica sostenibile e condivisa, generando un impatto positivo a livello economico, ambientale e culturale sul territorio, attivando soluzioni e progettualità dedicate. L’accordo è stato firmato mercoledì 29 settembre da Vincenzo Scotti, amministratore delegato di ForGreen Spa Società Benefit, e Marco Zecchinel, presidente di Confapi Venezia.

Le imprese che vorranno aderire al progetto verranno accompagnate in un percorso verso una scelta di consumo responsabile che riduca il loro impatto ambientale, attivando contratti di fornitura che consentiranno loro di consumare energia 100% rinnovabile certificata a livello internazionale EKOenergy, prodotta da impianti fotovoltaici presenti sul territorio italiano. “Sono certo che ‘Corrente Verde’ rappresenti per le aziende associate un'evoluzione partecipativa al settore energetico - commenta Vincenzo Scotti di ForGreen - dove, affidandosi a ForGreen, possano sentirsi parte attiva in un progetto con una nuova visione del fare impresa economicamente sostenibile e attenta all'ambiente”. “Questa nuova sinergia consentirà, in un primo momento alle piccole e medie imprese del Portogruarese, di utilizzare meglio l’energia e in modo consapevole e responsabile, nel rispetto dell’ambiente che ci circonda - commenta Marco Dall’Acqua, presidente del mandamento di Portogruaro di Confapi Venezia -; siamo soddisfatti del fatto che siano le imprese del Portogruarese le prime a promuovere il progetto pilota che mira a di ridurre il costo dell’energia proporzionalmente all’aumento delle adesioni all’iniziativa. Confidiamo nella sensibilità dei nostri imprenditori nel cogliere favorevolmente questa opportunità, volta a favorire la transizione energetica sostenibile”.

In foto: da sinistra Vincenzo Scotti, amministratore delegato di ForGreen Spa Società Benefit, Marco Dall’Acqua, presidente mandamento Portogruaro di Confapi Venezia, e Marco Zecchinel, presidente di Confapi Venezia

 

Inserisci un commento:
 
Nome:
Email:
Pubblica: Nome   Email
Oggetto:
Commento:
[codice di sicurezza]    
   
 
   
Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
I contributi che risulteranno in contrasto con detti principi non verranno pubblicati.
  Ti potrebbero interessare anche:
[Calcio dilettanti: domenica 28 novembre la decima giornata di campionato]
27-11-2021
Calcio dilettanti: domenica 28 novembre la decima giornata di campionato
[Concordia, approvato il PAESC per l’energia sostenibile e il clima]
25-11-2020
Concordia, approvato il PAESC per l’energia sostenibile e il clima
[“I Comuni sostengono le imprese”: al via le richieste dalle aziende di Annone]
24-09-2021
“I Comuni sostengono le imprese”: al via le richieste dalle aziende di Annone
  VIDEO: Turismo lento a Caorle...
  UTILITÀ
   PUBBLICITÀ


[separatore]

LOGIN
Registrati  |  Password?
[separatore]

[facebook]
 

[separatore]

Seguici
su
[seguici su twitter] Diventa un
Fan su
[diventa un fan su facebook]

[separatore]

[Azuma Ristorante]

[separatore]

[]

[separatore]

NEWSLETTER
Vuoi ricevere le nostre News anche senza essere registrato al sito? Iscriviti qui!
iscrivi    rimuovi

[separatore]

[]

[separatore]

[layout]
© Portogruaro.Net by VISYSTEM Editore
Iscrizione Tribunale di Venezia n. 10 del 05/05/06