[logo]  
[home page]Home   |    [preferiti]Preferiti   |    [evento]Segnala evento   |    [notizia]Segnala notizia
 
[Bonus pubblicità 2020]
Home :: News :: Sport
Sport
Massimo Chiarioni (Centro Nuoto Portogruaro) protagonista ai Campionati italiani di Categoria di nuoto
22-03-2019 - Portogruaro: Ha conquistato 3 titoli di Campione Italiano ed una medaglia d’argento

Una medaglia d’oro con la 4x200 stile libero (7’37.89), argento con la 4x100 stile libero (3’29.08), oro e titolo individuale nei 200 stile libero (1’52.50) e nei 100 stile libero (51.8). Questi sono gli importanti traguardi raggiunti da Massimo Chiarioni, atleta del Centro Nuoto Portogruaro, protagonista ai Campionati Italiani di Categoria di nuoto, svoltisi dal 18 al 20 marzo a Riccione.

Massimo, classe 2004, si allena quotidianamente presso la piscina Portogruaro condotta dal Centro Nuoto Portogruaro, attentamente seguito dai tecnici federali Irene Colle e Davide Marzinotto, a loro volta ex atleti del CNP allenati a suo tempo dall’attuale presidente Roberto Borghi.

In questi anni la società ha saputo raccogliere una trentina di medaglie a livello nazionale, annovera svariati Campioni Italiani oltre ad innumerevoli affermazioni a livello regionale ed internazionale, risultati che pongono la società Portogruarese tra le più prolifiche compagini d'Italia a livello natatorio, senza contare anche alcuni atleti poi sbocciati nel Triathlon a livello nazionale ed internazionale. Tra gli atleti illustri che hanno indossato i colori del nuoto portogruarese sono assolutamente da citare Stefano Vit, attuale capopattuglia delle Frecce Tricolori ed il giovane Manuel Mateo Bortuzzo, salito agli onori della cronaca suo malgrado, per il recente notissimo fatto di cronaca accadutogli ad Ostia, ed al quale va un enorme “in bocca al lupo” da parte di tutto l’ambiente del Centro Nuoto. Da ricordare che altri atleti portogruaresi erano presenti ai prestigiosi Campionati Italiani di Riccione avendo centrato i proibitivi tempi limite imposti dalla Federazione: Riccetto Maria, Balzi Isabella, Concetta Perroni oltre a Massimo Chiarioni.

“Nonostante la gioia per i risultati sportivi appena colti - commentano dal Centro Nuoto Portogruaro -, attualmente c'è grande preoccupazione per dirigenza, tecnici, collaboratori, dipendenti, atleti e famiglie per l'incognita legata alle problematiche sulla gestione della piscina; il prossimo 31 luglio scade la convenzione per la gestione della piscina ma l’Amministrazione comunale non ha ancora fornito al CNP chiare indicazioni sulle proprie intenzioni. Il rischio concreto è che la piscina possa rimanere chiusa fino a data da destinarsi”.

Inserisci un commento:
 
Nome:
Email:
Pubblica: Nome   Email
Oggetto:
Commento:
[codice di sicurezza]    
   
 
   
Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
I contributi che risulteranno in contrasto con detti principi non verranno pubblicati.
  Ti potrebbero interessare anche:
[Piscina a Portogruaro. il Comune:
02-03-2020
Piscina a Portogruaro. il Comune: "Il Centro Nuoto non ha fatto emergere i problemi reali"
[Al “Centro Nuoto Portogruaro” la gestione della Piscina comunale]
31-08-2018
Al “Centro Nuoto Portogruaro” la gestione della Piscina comunale
  VIDEO: A Portogruaro il 101° ...
  UTILITÀ
   PUBBLICITÀ


[separatore]

LOGIN
Registrati  |  Password?
[separatore]

[facebook]
 

[separatore]

Seguici
su
[seguici su twitter] Diventa un
Fan su
[diventa un fan su facebook]

[separatore]

[Mobilbagno Design - Pavimenti Ceramiche Arredamento]

[separatore]

[]

[separatore]

NEWSLETTER
Vuoi ricevere le nostre News anche senza essere registrato al sito? Iscriviti qui!
iscrivi    rimuovi

[separatore]

[Servizi Funebri Dal Mas]

[separatore]

[layout]
© Portogruaro.Net by VISYSTEM Editore
Iscrizione Tribunale di Venezia n. 10 del 05/05/06 - Iscrizione al ROC n. 17423