[logo]  
[home page]Home   |    [preferiti]Preferiti   |    [evento]Segnala evento   |    [notizia]Segnala notizia
 
Home :: News :: Comunicati Stampa
Comunicati Stampa
Veneto orientale e siccità: nelle aziende agricole aumento del 10% del consumo di acqua
30-08-2021

Piove col “contagocce”. Temperature costantemente sopra i 30 gradi: da tempo è allarme siccità nei campi. Dopo un maggio freddo e piovoso, che ha rallentato la partenza della stagione agricola, è arrivata un'ondata di calore che sta mettendo a rischio i raccolti: per chi non ha la possibilità di irrigare la prospettiva è di perdere l'80% della produzione.
E non è un caso che le circa 3mila aziende agricole del Veneto orientale rispetto all’anno scorso hanno già consumato il più 10 per cento di acqua per irrigare campi e vigenti. Mais, barbabietola, soia, vigneti, tutto sta soffrendo. E i terreni vengono bagnati anche per una ventina di ore consecutive. Sul problema interviene Valerio Nadal presidente Condifesa Veneto (20mila imprese): “L’acqua è mancata nei tre mesi cruciali da giugno ad oggi. Grazie all’importante funzione dei Consorzi siamo riusciti a tutelare il prodotto. Esistono inoltre strumenti assicurativi che danno la possibilità di mettere in sicurezza le colture nel caso manchi l’acqua. Nelle aree montane l’acqua non è mancata e le riserve sono sempre state alimentate tutelando così i nostri prodotti”.
 
Andrea Colla presidente Coldiretti Venezia e vice presidente del Consorzio di Bonifica del Veneto Orientale: “Siamo in emergenza siccità. Si fa sempre più sentire il cambiamento climatico e dobbiamo porre rimedio fin da subito con l’attuazione della sostenibilità ambientale per evitare il surriscaldamento globale”.
 
Negli ultimi venti giorni, è stato registrato un picco delle domande irrigue, in maniera omogenea nel comprensorio, che determinano una distribuzione irrigua ancora a pieno regime. Infatti, a scala consorziale, in termini di volumi complessivamente derivati, ci si attesta su un trend leggermente superiore rispetto lo stesso periodo dello scorso anno, di circa il 10 per cento.

Inserisci un commento:
 
Nome:
Email:
Pubblica: Nome   Email
Oggetto:
Commento:
[codice di sicurezza]    
   
 
   
Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
I contributi che risulteranno in contrasto con detti principi non verranno pubblicati.
  Ti potrebbero interessare anche:
[Domenica 17 ottobre la quinta giornata di campionato per il calcio dilettanti]
16-10-2021
Domenica 17 ottobre la quinta giornata di campionato per il calcio dilettanti
[San Michele: un milione di euro da fondi europei per le imprese agricole ]
10-09-2021
San Michele: un milione di euro da fondi europei per le imprese agricole
[La sostenibilità delle produzioni agricole: opportunità per il territorio]
29-05-2019
La sostenibilità delle produzioni agricole: opportunità per il territorio
  VIDEO: Turismo lento a Caorle...
  UTILITÀ
   PUBBLICITÀ


[separatore]

LOGIN
Registrati  |  Password?
[separatore]

[facebook]
 

[separatore]

Seguici
su
[seguici su twitter] Diventa un
Fan su
[diventa un fan su facebook]

[separatore]

[Pulicasa]

[separatore]

[Cantina Sant'Elena]

[separatore]

NEWSLETTER
Vuoi ricevere le nostre News anche senza essere registrato al sito? Iscriviti qui!
iscrivi    rimuovi

[separatore]

[Servizi Funebri Dal Mas]

[separatore]

[layout]
© Portogruaro.Net by VISYSTEM Editore
Iscrizione Tribunale di Venezia n. 10 del 05/05/06