[logo]  
[home page]Home   |    [preferiti]Preferiti   |    [evento]Segnala evento   |    [notizia]Segnala notizia
 
Home :: News :: Comunicati Stampa
Comunicati Stampa
Raduno Nazionale Lagunari - Regolamentazione della circolazione
20-09-2019 - Portogruaro

IL RESPONSABILE AREA VIGILANZA

Viste le comunicazioni con le quali l'Associazione Lagunari Truppe Anfibie -ALTA ha comunicato l'intenzione di svolgere nella città di Portogruaro il XIII Raduno Nazionale dei Lagunari; Considerato che la manifestazione, supportata e patrocinata dall'Amministrazione, avrà luogo in Centro Storico ed in particolare in Corso Martiri della Libertà ed in Piazza della Repubblica; Accertato, come da programma ufficiale, che la manifestazione in oggetto avrà inizio già dal pomeriggio di Venerdì 20 settembre per concludersi nel pomeriggio di Domenica 22 settembre 2019;

Ritenuto opportuno, per consentire il regolare svolgimento della manifestazione, nonché per ragioni di sicurezza, regolamentare la circolazione in alcuni dei luoghi direttamente interessati disponendovi il Divieto di Sosta con rimozione e la temporanea sospensione della circolazione; Visto il Piano della Sicurezza commissionato dagli organizzatori dell'evento al fine di ottemperare alla Direttiva del Capo della Polizia Direttore Generale della Pubblica Sicurezza del 07.06.2017 e s.m.i. e alle Indicazioni tecniche del Capo Dipartimento dei Vigili del Fuoco del 19.06.2017 e s.m.1.;

Visto il decreto con cui il Sindaco, ai sensi dell'art. 109 del Decreto Legislativo 18.08.2000 n. 267 , ha nominato il sottoscritto Responsabile del Servizio di Polizia Locale e Protezione Civile con attribuzione delle funzioni relative all'adozione degli atti di cui all'art. 107 del D.L.vo 267/2000; Visti gli artt. 6 e 7 del D.Leg.vo 30.04.1992, n. 285 e relativo Regolamento di Esecuzione approvato con D.P.R. 16.12.1992, n. 495 e successive modificazioni ed integrazioni;

ORDINA

MERCOLEDÌ 18 SETTEMBRE 2019:
- dalle ore 09:00 fino al termine delle prove della cerimonia sopra meglio descritta, in Corso Martiri della Libertà la circolazione potrà subire delle brevi interruzioni, secondo le indicazioni che saranno date dagli operatori della Polizia Locale presenti in loco;
-  dalle ore 08:00 e fino al termine delle suddette prove saranno riservati degli stalli di sosta in Piazza S. Tommaso dei Battuti, opportunamente delimitati ed individuati da apposita segnaletica, al fine di consentire la sosta dei mezzi a servizio del reparto militare;

GIOVEDÌ 19 SETTEMBRE 2019:

- in conformità a quanto disposto dal Piano di Sicurezza sopra citato, verranno installate, a partire dalla mattina alle ore 06:00, delle strutture fisse agli accessi all'area destinata alle manifestazioni all'imbocco di Borgo S. Giovanni; all'imbocco di Borgo S. Agnese lato Torre omonima; alla fine di via Padre Bernardino; alla fine di via Spiga; in Corso Martiri della Libertà in corrispondenza della Torre di S. Gottado; in via Silvio Pellico ed in Borgo S. Nicolò in prossimità dell'intersezione con via Garibaldi: in questi luoghi sarà vietata la sosta con rimozione coatta anche per i veicoli a serv1z10 delle persone invalide anche lunedì 23 settembre 2019 per permetterne l'asportazione; coloro che transiteranno dopo l'installazione dovranno transitare tra le strutture con la massima attenzione mantenendo una velocità ridotta a passo d'uomo;
- in Piazza della Repubblica e Campielli limitrofi ed in Corso Martiri della Libertà nel tratto ricompreso tra l'intersezione con via degli Spalti e via Pio X, il traffico veicolare rimarrà interdetto anche oltre l'orario previsto per le operazioni di pulizia dell'area mercato con divieto di sosta con rimozione coatta anche per i veicoli a servizio delle persone invalide e ciò al fine di consentire, operando in condizioni di sicurezza, il montaggio della tribuna delle autorità che assisteranno alla cerimonia;
- In questo lasso di tempo sarà possibile transitare in via Pio X in deroga al Divieto di Transito ivi vigente; coloro che risiedono nel tratto finale di via degli Spalti potranno uscire transitando eccezionalmente nella ZTL di via del Rastrello; i residenti del primo tratto di Corso Martiri della Libertà potranno infine raggiungere le loro pertinenze private qualora situate prima del sito ove verrà montata la tribuna;
- eventuali deroghe, qualora possibili e compatibili con il montaggio della tribuna, saranno gestite e consentite dalla Polizia Locale presente sul posto;

VENERDÌ 20 SETTEMBRE 2019:
Nella ZTL di via Roma, a partire dal Ponte sul fiume Lemene, dalle 18:30 e fino al termine della cerimonia, sarà interdetto il transito veicolare anche ai residenti con permesso, al fine di permettere la cerimonia di intitolazione del Ponte di S. Andrea;

SABATO 21 SETTEMBRE 2019:

In Piazza S. Tommaso dei Battuti, dalle ore 08:00 e fino al termine della cerimonia più sotto meglio descritta, sarà vietata la sosta con rimozione coatta anche per i veicoli a servizio delle persone invalide, in una porzione dell'area riservata alla sosta ben individuata da apposita segnaletica;
In Corso Martiri della Libertà dalle ore 09:00 la circolazione potrà subire delle interruzioni per permettere al picchetto militare di raggiungere Piazza della Repubblica ove avverrà la cerimonia dell'alzabandiera ed a seguire l'inaugurazione del monumento ai lagunari in Piazza Pescheria; durante la cerimonia dell'alzabandiera e durante il successivo spostamento del corteo da Piazza della Repubblica al Duomo di S. Andrea, sarà altresì vietato il transito anche in Piazza della Repubblica e Campielli limitrofi;
- In Viale Cadorna nell'area est antistante lo Stadio Comunale destinata alla sosta, dalle ore 14:00 sarà vietata la sosta con rimozione coatta anche per i veicoli a servizio delle persone invalide al fine di permettere lo svolgimento dell'evento denominato "Fast Rope";
- In Corso Martiri della Libertà dalle ore 14:00 e fino alle ore 20:00 di domenica 22 settembre 2019, sarà vietata la sosta con rimozione coatta anche per i veicoli a servizio delle persone invalide nell'area destinata alla sosta di fronte agli edifici Ippolito Nievo, al fine di consentire la mostra statica dei mezzi militari storici.
- In Corso Martiri della Libertà, nel tratto ricompreso tra l'intersezione con via degli Spalti e via Pio X, dalle ore 18:30 e fino al termine della manifestazione, la circolazione sarà temporaneamente sospesa al fine di permettere lo sfilamento della fanfara dei bersaglieri e del picchetto impegnato nella cerimonia dell'ammaina bandiera.
- In Piazza della Repubblica e Campielli limitrofi dalle ore 19.00 sarà vietata la circolazione e la sosta con rimozione coatta anche per i veicoli a servizio delle persone invalide per permettere lo svolgimento dell'esibizione della fanfara dei bersaglieri di S. Donà di Piave;

DOMENICA 22 SETTEMBRE 2019
Dalle ore 06:00 fino alle 15:30 e comunque fino al termine di tutte le cerimonie in programma e al deflusso di tutti gli spettatori e delle Autorità intervenute, sarà vietato il transito e la sosta rimozione coatta anche per i veicoli a servizio delle persone invalide in: Piazza S. Tommaso dei Battuti, (ove sosteranno i veicoli militari e delle autorità), Borgo S. Giovanni; Corso Martiri della Libertà; Piazza della Repubblica e Campielli limitrofi; Via Abbazia; Via Garibaldi; via del Seminario; via Padre Bernardino; via Cavour e via del Rastrello; nei medesimi lassi di tempo è vietato il solo transito in via degli Spalti; Borgo S. Nicolò e Borgo S. Agnese tratto dalla rotatoria alla Torre omonime;
- In Piazza Castello, dalle ore 06:00 al termine di tutte le manifestazioni, è vietata la sosta con rimozione coatta anche per i veicoli a servizio delle persone invalide lungo tutto il perimetro esterno sul lato destro entrando da via Stadio, al fine di consentire il transito dei bus e la discesa dei partecipanti alla manifestazione;
- In Piazza Mons. Tarantino dalle ore 06:00 al termine di tutte le manifestazioni, è vietata la sosta con rimozione coatta anche per i veicoli a servizio delle persone invalide al fine di consentire la sosta lunga degli autobus a servizio dei partecipanti alle manifestazioni;

Le disposizioni vigenti, che risultassero in contrasto con la presente, si ritengono derogate;
La Polizia Locale provvederà a disporre circa le modalità dell'effettiva chiusura agli accessi delle vie suddette e potrà disporre temporaneamente quanto ritenuto utile ed indispensabile per la sicurezza della circolazione, compresa la proroga per ragioni di sicurezza della vigenza del divieto di transito, ovvero ad anticipare il ripristino della circolazione qualora ciò si rendesse discrezionalmente necessario;

L'Area Tecnica di questo Comune è incaricata della posa della prescritta segnaletica.
Per quanto disposto dalla presente Ordinanza è fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e il personale di cui all'art. 12 del Codice della Strada è incaricato sulla vigilanza della presente.
La presente Ordinanza, che sospende i precedenti provvedimenti sulla circolazione stradale che contrastano con quanto qui disposto, sarà resa nota al pubblico mediante pubblicazione all'Albo Pretorio on-fine ai sensi dell'art. 32, comma 1, del D.Lgls 196/2003 e attraverso la posa della prescritta segnaletica stradale.

A norma dell'art. 3, comma 4 della Legge 7.8.1990, n. 241 si avverte che avverso la presente ordinanza, in applicazione della Legge 6.12.1971, n. 1034, chiunque vi abbia interesse potrà ricorrere per incompetenza, per eccesso di potere o per violazione di legge, entro 60 giorni dalla pubblicazione al Tribunale Amministrativo Regionale del Veneto. In relazione al disposto dell'art. 37, c. 3 del D.Lgs. n. 285/1992, sempre nel termine di 60 giorni può essere proposto ricorso da chi abbia interesse alla apposizione della segnaletica, in relazione alla natura dei segnali apposti, al Ministero dei Lavori Pubblici, con la procedura di cui all'art. 74 del DPR. n. 495/1992.

Il Responsabile Area Vigilanza
Thomas Poles

Inserisci un commento:
 
Nome:
Email:
Pubblica: Nome   Email
Oggetto:
Commento:
[codice di sicurezza]    
   
 
   
Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
I contributi che risulteranno in contrasto con detti principi non verranno pubblicati.
  Ti potrebbero interessare anche:
[Al via domani il 13° Raduno dei Lagunari a Portogruaro]
19-09-2019
Al via domani il 13° Raduno dei Lagunari a Portogruaro
[Il ricordo di Tina Anselmi anche a Portogruaro]
14-10-2019
Il ricordo di Tina Anselmi anche a Portogruaro
[Portogruaro: senso unico alternato lungo la SP n. 251
26-08-2019
Portogruaro: senso unico alternato lungo la SP n. 251 "Della Val di Zoldo e Val Cellina"
  VIDEO: Inaugurato il nuovo Fin...
  UTILITÀ
   PUBBLICITÀ


[separatore]

LOGIN
Registrati  |  Password?
[separatore]

[facebook]
 

[separatore]

Seguici
su
[seguici su twitter] Diventa un
Fan su
[diventa un fan su facebook]

[separatore]

[]

[separatore]

[]

[separatore]

NEWSLETTER
Vuoi ricevere le nostre News anche senza essere registrato al sito? Iscriviti qui!
iscrivi    rimuovi

[separatore]

[Pulicasa]

[separatore]

[layout]
© Portogruaro.Net by VISYSTEM Editore
Iscrizione Tribunale di Venezia n. 10 del 05/05/06 - Iscrizione al ROC n. 17423