[logo]  
[home page]Home   |    [preferiti]Preferiti   |    [evento]Segnala evento   |    [notizia]Segnala notizia
 
Home :: News :: Comunicati Stampa
Comunicati Stampa
Fiera di Sant’Andrea - Regolamentazione della circolazione
23-11-2018 - Portogruaro

IL RESPONSABILE AREA VIGILANZA

Dato atto che anche quest'anno nel Centro Storico avrà luogo la tradizionale manifestazione di fine novembre denominata Fiera di S. Andrea, giunta quest'anno alla 33ª edizione, e che come di consueto verrà realizzata in più giornate con diversificazione di iniziative e di esposizioni;

Viste e qui richiamate le proprie Ordinanze n. 138 del 09.11.2018 e n. 142 del 14.11.2018 con le quali si è provveduto a regolamentare la circolazione nell'area destinata alle attrazioni viaggianti Luna Park e in Centro Storico nel corso della Giornata delle Associazioni e dei Bambini;

Considerato che il programma prevede, per Sabato 24 e Domenica 25 novembre 2018, una articolata serie di iniziative ed in particolare la Fiera Mercato, con operazioni di allestimento che inizieranno già nella giornata di Venerdì 23 e di smontaggio che si svolgeranno nella giornata di Lunedì 26 ovvero, in caso di problemi tecnici, di Martedì 27 novembre 2018;

Reputando pertanto necessaria, per garantire la buona riuscita delle manifestazioni, nonché per ragioni di sicurezza e di incolumità delle persone, una puntuale regolamentazione della circolazione e sosta in tutto il Centro Storico ed in alcune altre vie e Piazze del capoluogo con particolare riferimento a: Piazza della Repubblica; Liston; Borgo S. Giovanni; Piazza S. Tommaso dei Battuti; via Spiga; via del Rastrello; Piazzetta Maniscalco; Corso Martiri della Libertà; via Abbazia; Borgo S. Nicolò; via Garibaldi; via Roma; Piazzetta S. Andrea; via del Seminario; via P. Bernardino; viale Cadorna nel tratto compreso tra via P. Bernardino e l'intersezione con via Stadio; via Mazzini; via Cavour; Borgo San Gottardo; Borgo S. Agnese nel tratto compreso tra la Torre S. Agnese all'intersezione con viale Matteotti; via degli Spalti; via Pio X e via Pellico;

Viste le vigenti Ordinanze di regolamentazione della circolazione relative alle zone interessate dalle manifestazioni;

Visto il decreto sindacale con cui il Sindaco, ai sensi dell'art. 109 del Decreto Legislativo 18.08.2000 n. 267, ha nominato il sottoscritto titolare della posizione organizzativa del Servizio di Polizia Locale e Protezione Civile con attribuzione delle funzioni relative all'adozione degli atti di cui all'art. 107 del D.L.vo 267/2000;

Visto l'art. 7 del D. Lgs.vo 30.04.92, n 285 e relativo Regolamento di esecuzione approvato con D.P.R. 16.12.92 n. 495, nonché le successive modifiche ed integrazioni;

ORDINA

Per il giorno di Venerdì 23 Novembre 2018:
al fine di consentire l'allestimento di alcuni particolari stand espositivi

Dalle ore 07.00 sarà vietato il transito e la sosta con rimozione forzata m Borgo San Giovanni;

Dalle ore 07.00 sarà vietata la sosta con rimozione forzata in via Garibaldi, dall' intersezione con via Roma sino all'altezza del civico 56, e sul lato opposto sempre dall' intersezione con Via Roma sino al civico 51 dal civico. La circolazione stradale in questo caso potrà essere regolamentata da movieri, di provata esperienza, che potranno momentaneamente interrompere la circolazione qualora la movimentazione delle strutture da installare andasse a impegnare la sede stradale;

Dalle ore 12.00 sarà vietato il transito e la sosta con rimozione forzata in viale Cadorna nel tratto compreso tra via Padre Bernardino e l'intersezione con via Stadio sul lato sinistro (giardinetti);

Dalle ore 12.00 sarà vietato il transito e la sosta con rimozione forzata in via Roma;

Dalle ore 13.00 sarà vietato il transito e la sosta con rimozione forzata in Corso Martiri della Libertà, nel tratto compreso tra l'intersezione con via Spalti e quella con via Pio X che eccezionalmente sarà aperto al transito.

Tali divieti rimarranno in vigore sino alle ore 15.00 di Lunedì 26 Novembre 2018 e comunque sino al termine delle operazioni di ripristino che potrebbero protrarsi, in caso di maltempo, alla giornata di Martedì 27 Novembre.

Per il giorno di Sabato 24 Novembre 2018

Dalle ore 05.00 sarà vietata la circolazione e la sosta con rimozione forzata in: Piazza della Repubblica; Via Campiello; Calle I del Campiello; Calle II del Campiello; via Pescheria; Liston; via Spiga; via del Rastrello; Piazza Maniscalco; Corso Martiri della Libertà ( nel tratto non interessato alla chiusura e al divieto già in vigore dal Sabato); via Abbazia; Borgo San Nicolò; Via Garibaldi; Piazzetta Sant' Andrea; via del Seminario; via Padre Bernardino; via Mazzini; via Cavour; Borgo Sant' Agnese (nel tratto compreso tra l'intersezione con Viale Matteotti e la Torre S. Agnese); via degli Spalti; via Pio X.

Tali divieti rimarranno in vigore sino alle ore 15.00 di Lunedì 26 Novembre 2018 e comunque sino al termine delle operazioni di ripristino che potrebbero protrarsi, in caso di maltempo, alla giornata di Martedì 27 Novembre.

In via Silvio Pellico, nel tratto dall'intersezione con via Valle a quella con via degli Spalti; in via Spalti e in via Pio X, strade non interessate dagli allestimenti, sarà consentita la circolazione e la sosta ai residenti e domiciliati muniti di permesso di sosta nel centro storico.
DISPONE ALTRESÌ

1. In conformità a quanto disposto dal Piano di Sicurezza redatto dagli organizzatori, Giovedì 22 novembre 2018, dalle ore 14.00, verranno installate delle strutture fisse agli accessi all'area fieristica presso: Borgo S. Agnese lato Torre omonima; Borgo S. Giovanni; via Spiga; via Pellico; Borgo S. Nicolò; Borgo S. Gottardo sotto la Torre omonima e presso l'imbocco di viale Cadoma lato giardinetti di Padre Bernardino: gli autorizzati al transito dovranno oltrepassare le strutture con la massima attenzione mantenendo una velocità ridotta a passo d'uomo. Le stesse saranno rimosse nella giornata di Lunedì 26 Novembre dalle ore 08.30.

2.  Possono transitare in deroga ai suddetti divieti e nei suddetti periodi i veicoli degli espositori e degli esercenti il commercio su aree pubbliche, limitatamente alle operazioni inerenti la manifestazione stessa, nonché i veicoli utilizzati per le attività di organizzazione della Fiera e i mezzi di pulizia;
3. E' fatta deroga generale per i mezzi degli Organi di Polizia, Pronto Intervento e Soccorso in conformità a quanto indicato nel Piano di Sicurezza e comunque ai sensi dell'mi. 177 del Codice della Strada;

4.  Si conferma il divieto di transito a tutti i veicoli di massa a pieno carico superiore ai 35 quintali, compresi quelli al seguito degli operatori e/o espositori commerciali in: Borgo S. Giovanni, via del Rastrello, via Mazzini, via Roma, Liston e Calle Bovoloni; i veicoli di massa inferiore in uso agli operatori commerciali potranno unicamente transitare nelle suddette vie, ma solo per effettuare le necessarie operazioni di carico e scarico ed allestimento dei banchi espositivi, conducendo poi altrove i mezzi ed avendo la massima cura nel non danneggiare né imbrattare la particolare pavimentazione e assumendosene in caso contrario ogni responsabilità;

5.  È consentito l'accesso al cortile interno della Villa Comunale, in deroga ai divieti e limitazioni, ai soli veicoli degli espositori, ma solo per effettuare le necessarie operazioni di cm·ico e scarico ed allestimento dei banchi espositivi, conducendo poi altrove i mezzi ed avendo la massima cura nel non danneggiare né imbrattare la particolare pavimentazione assumendosene in caso contrario ogni responsabilità. Non è consentita in ogni caso la sosta dei veicoli sulla pavimentazione piastrellata;

6.  L'allestimento degli stand e delle relative attrezzature dovrà avvenire con ogni cautela in modo da evitare intralcio alla circolazione, danni a cose e persone ed alle proprietà comunali, rimanendo il Comune di Portogruaro totalmente esonerato da qualsiasi responsabilità civile o penale. Gli espositori dovranno altresì segnalare con mezzi idonei quanto può essere oggetto di ostacolo o pericolo, sia nelle ore diurne che notturne. Le attrezzature e gli stand degli espositori dovranno essere rimosse entro l'orario previsto e comunque non oltre l'orario di divieto di transito e sosta prescritto nella presente Ordinanza, onde consentire il normale ripristino della circolazione nonché delle pulizie delle aree;

7.  Dalle ore 05:00 di sabato 24 novembre alle ore 15:00 di lunedì 26 novembre 2018 nel parcheggio regolamentato di Piazza S. Tommaso dei Battuti saranno individuati degli stalli di sosta riservati ad uso esclusivo dei fornitori della manifestazione e delle attività commerciali del Centro Storico;

8.  Le disposizioni vigenti, che risultassero in contrasto con la presente, si ritengono derogate.
La Polizia Locale è incaricata dell'attuazione della presente e potrà disporre temporaneamente quanto ritenuto utile ed indispensabile per la sicurezza della circolazione, compreso permettere il transito, in deroga alla presente Ordinanza, qualora gli stand degli espositori occupassero spazi minori di quelli previsti.

L'Ufficio Manutenzioni dell'Area Tecnica di questo Comune è incaricato dell'apposizione e rimozione della prescritta segnaletica su indicazione della Polizia Locale.

Spetta agli Organi di Polizia di cui all'art. 12 del Codice della Strada dare specifica attuazione alla presente, farla rispettare e disporre temporaneamente quanto ritenuto utile ed indispensabile per la sicurezza della circolazione.

Per quanto disposto dalla presente Ordinanza, è fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare.

La presente Ordinanza, che sospende i precedenti provvedimenti sulla circolazione stradale che contrastano con quanto qui disposto, sarà resa nota al pubblico mediante pubblicazione all'Albo Pretorio on-fine ai sensi dell'art. 32, comma 1, del D. Lgls 196/2003 e attraverso la posa della prescritta segnaletica stradale.

La presente Ordinanza viene emessa ai soli sensi del Codice della Strada e non costituisce titolo autorizzatorio, che se necessario dovrà essere richiesto ed ottenuto presso gli uffici competenti;

A norma dell'art. 3, comma 4 della Legge 7.8.1990, n. 241 si avverte che avverso la presente ordinanza, in applicazione della Legge 6.12.1971, n. 1034, chiunque vi abbia interesse potrà ricorrere per incompetenza, per eccesso di potere o per violazione di legge, entro 60 giorni dalla pubblicazione al Tribunale Amministrativo Regionale del Veneto. In relazione al disposto dell'art. 37, c. 3 del D.Lgs. n. 285/1992, sempre nel termine di 60 giorni può essere proposto ricorso da chi abbia interesse alla apposizione della segnaletica, in relazione alla natura dei segnali apposti, al Ministero dei Lavori Pubblici, con la procedura di cui all'art. 74 del DPR. n. 495/1992.

Il Responsabile dell’Area Vigilanza Thomas Poles



Inserisci un commento:
 
Nome:
Email:
Pubblica: Nome   Email
Oggetto:
Commento:
[codice di sicurezza]    
   
 
   
Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
I contributi che risulteranno in contrasto con detti principi non verranno pubblicati.
  Ti potrebbero interessare anche:
[“Quasi… Otello”, i ragazzi della Coop. sociale “Il Gabbiano-Il Pino” a teatro]
15-12-2018
“Quasi… Otello”, i ragazzi della Coop. sociale “Il Gabbiano-Il Pino” a teatro
[Portogruaro, regolamentazione circolazione viale Trieste per potatura e messa in sicurezza platani]
08-12-2018
Portogruaro, regolamentazione circolazione viale Trieste per potatura e messa in sicurezza platani
  VIDEO: Quattro arresti e oltre...
  UTILITÀ
LOGIN
Registrati  |  Password?
[separatore]

[facebook]
 

[separatore]

Seguici
su
[seguici su twitter] Diventa un
Fan su
[diventa un fan su facebook]

[separatore]

[]

[separatore]

[MAW]

[separatore]

NEWSLETTER
Vuoi ricevere le nostre News anche senza essere registrato al sito? Iscriviti qui!
iscrivi    rimuovi

[separatore]

[Pulicasa]

[separatore]

[layout]
© Portogruaro.Net by VISYSTEM Editore
Iscrizione Tribunale di Venezia n. 10 del 05/05/06 - Iscrizione al ROC n. 17423