[logo]  
[home page]Home   |    [preferiti]Preferiti   |    [evento]Segnala evento   |    [notizia]Segnala notizia
 
[Bonus pubblicità 2020]
Home :: News :: Cronaca
Cronaca
Ulss4, ritorna il progetto “Off Limits” per divertirsi in modo sano
29-06-2020 - Jesolo

Da sabato 27 giugno gli educatori del Servizio per le Dipendenze dell'Ulss 4 intercetteranno i giovani davanti alle discoteche e nei luoghi di grande afflusso, per sensibilizzarli nel mantenere le misure comportamentali volte a prevenire il contagio da Covid-19. L'attività, che si articolerà a Jesolo, a Caorle, Bibione e Cavallino Treporti, rientra nell'ambito del progetto “Off Limits”, che mai prima d’ora aveva raccolto il pieno appoggio di istituzioni, commercianti e imprenditori della notte nel promuovere il divertimento “sano” per prevenire sia problemi di ordine pubblico (determinati ad esempio dall’abuso di alcol o di sostanze) e sia situazioni di rischio di contagio da Covid-19.
“Vogliamo intervenire in tutti quei luoghi di divertimento dove in presenza di abusi, ad esempio di alcol, possono far nascere situazioni che non vorremmo mai più vedere, come tragedie sulla strada del rientro, maxi risse ad altro – sostiene il direttore generale dell'Ulss 4, Carlo Bramezza -. Gli operatori del Ser.D. avranno il compito di prevenire tutti i comportamenti di abuso dei giovani e in particolare quest'anno avranno il compito di sensibilizzarli nel mantenere il rispetto delle regole che possono impedire il contagio da coronavirus, perché è noto che nei luoghi affollati saltano le distanze sociali. Riguardo l'uso delle mascherine non ci saranno più scuse: le distribuiremo gratuitamente”. A livello operativo, gli educatori incontreranno i giovani, invitandoli a proteggersi dal contagio indossando mascherine che riportano lo slogan “Usciamo insieme” e fornendo supporto per ogni situazione di abuso o dipendenza.
“Le uscite già effettuate nei due scorsi week end – ha precisato  il dottor Diego Saccon, direttore del Ser.D. - confermato la necessità per quest'anno di adottare in primo luogo questa tipologia d’intervento sul campo, ovviamente non verranno tralasciati gli interventi tradizionali sul fronte abuso di alcol e consumo di sostanze stupefacenti fornendo materiale informativo, mascherine, test per misurare il tasso alcolico e test per rilevare la cosiddetta droga da stupro nei cocktail”.
 Nel 2019 il personale di “Off limits” ha effettuato 71 uscite sul territorio, oltre 33 mila contatti con giovani di cui 2289 contatti di counselling, eseguito 1538 alcol test.

Inserisci un commento:
 
Nome:
Email:
Pubblica: Nome   Email
Oggetto:
Commento:
[codice di sicurezza]    
   
 
   
Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
I contributi che risulteranno in contrasto con detti principi non verranno pubblicati.
  Ti potrebbero interessare anche:
[Ulss4, attiva la Guardia Medica notturna per turisti]
02-07-2020
Ulss4, attiva la Guardia Medica notturna per turisti
[Ulss4, interpreti per massimizzare le cure ai turisti stranieri in vacanza]
30-06-2020
Ulss4, interpreti per massimizzare le cure ai turisti stranieri in vacanza
[Spiagge inclusive: 20 bandiere d’argento in Veneto]
22-10-2019
Spiagge inclusive: 20 bandiere d’argento in Veneto
  VIDEO: A Portogruaro il 101° ...
  UTILITÀ
   PUBBLICITÀ


[separatore]

LOGIN
Registrati  |  Password?
[separatore]

[facebook]
 

[separatore]

Seguici
su
[seguici su twitter] Diventa un
Fan su
[diventa un fan su facebook]

[separatore]

[Mobilbagno Design - Pavimenti Ceramiche Arredamento]

[separatore]

[]

[separatore]

NEWSLETTER
Vuoi ricevere le nostre News anche senza essere registrato al sito? Iscriviti qui!
iscrivi    rimuovi

[separatore]

[]

[separatore]

[layout]
© Portogruaro.Net by VISYSTEM Editore
Iscrizione Tribunale di Venezia n. 10 del 05/05/06 - Iscrizione al ROC n. 17423