[logo]  
[home page]Home   |    [preferiti]Preferiti   |    [evento]Segnala evento   |    [notizia]Segnala notizia
 
[Bonus pubblicità 2020]
Home :: News :: Cronaca
Cronaca
Veneto e digital divide: com’è la situazione? L’importanza di entrare nell’era di internet
25-06-2020 - Portogruaro

Tutte le realtà politiche sono impegnate per permettere al nostro Paese di superare il Digital Divide. Anche in Veneto è previsto l’inizio di una seconda fase del programma che prevede di fornire connettività con banda larga in 216 comuni per favorire il raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda Digitale.

La regione Veneto ha infatti dato vita ad un rivoluzionario intervento infrastrutturale, che consentirà di raggiungere con la sola rete fissa una copertura di circa il 98,3% del territorio regionale. Si tratta di un intervento appartenente al “Piano Nazionale Banda Larga Italia” approvato dalla Commissione europea, che prevede un investimento complessivo di oltre 27,6 milioni di euro, di cui 13,8 milioni di euro di finanziamento pubblico (di cui 7,8 milioni di cofinanziamento della Regione) grazie all’utilizzo dei fondi europei FESR e del MISE, a cui si aggiungono altri 13,8 milioni di euro da parte di Telecom Italia.

La prima parte dell’intervento ha visto circa 330 interventi per la posa di fibra ottica che hanno interessato 268 comuni. Con la seconda fase si arriverà a coprire praticamente tutto il Veneto ed è stato avviato un percorso di adeguamento tecnologico che non potrà non continuare anche nei prossimi anni.

Con questi due interventi si andranno a coprire circa 703 località in 216 comuni veneti indicati dal Ministero dello Sviluppo Economico e da Infratel nel Bando di gara. I comuni interessati potranno sfruttare, su tutte le aree coperte, collegamenti con tecnologia broadband con velocità fino a 20 Megabit al secondo. Un intervento fondamentale, dunque, per permettere ai cittadini veneti di usufruire di una rete internet veloce e stabile.

Perché è importante superare il digital divide
Il digital divide, come sappiamo, il divario esistente nell’accesso e nella fruizione alle nuove tecnologie di comunicazione e informatiche. Secondo alcuni studi ancora oggi in Italia circa il 30% delle famiglie non dispone di una connessione dati stabile nelle proprie abitazioni. Le cause di questo gap tecnologico tra le diverse zone del Paese sono diverse, tra cui certamente una carenza di infrastrutture di connessione di ultima generazione.

Occorre però volgere lo sguardo al futuro e capire le potenzialità della rete per i privati e per le aziende per capire l’importanza di superare il digital divide. Nella sfera privata, grazie ad una connessione veloce, i cittadini possono connettersi con maggiore facilità ai siti propri siti preferiti di giochi NetBet roulette online oppure semplicemente per guardare un film o una serie tv online. Sulla sfera lavorativa, invece, sono diverse le componenti da valutare, ma tutte portano verso un’unica soluzione: internet al centro del futuro.

Le potenzialità della rete
Internet presenta infatti moltissime potenzialità. Pensiamo ad esempio al turismo, uno dei settori più importanti per il nostro Paese. Oggi, infatti, sempre più persone scelgono di prenotare le proprie vacanze online. Secondo uno studio di Google Travel, il 74% dei viaggiatori pianifica i propri viaggi su Internet, mentre solo il 13% continua a rivolgersi alle agenzie di viaggio. Queste due passioni congiunte hanno dato vita a un nuovo contesto in cui social media, app, blog e così via hanno un peso specifico enorme nell’organizzazione di un viaggio. Allo stesso, il settore turistico, prendendo via via sempre più consapevolezza di questo trend, ha iniziato ad adattare il modello di business e la tipologia di offerte per attrarre questo specifico target.

Pensiamo ad esempio agli smartphone che sono diventati la nostra guida turistica, la nostra agenzia di viaggi, il miglior localizzatore di ristoranti, la “cartina” per orientarsi e tanto altro ancora. Anche la realtà aumentata (AR) o la realtà virtuale (VR) sono entrate nel mondo dei viaggi, grazie a tutte le possibilità che possono offrire. Sempre più aziende la utilizzano per mostrare agli utenti l’esperienza che andranno a fare, dalla cabina di una nave da crociera al trasportarli, per alcuni secondi, sulla Grande Muraglia cinese.

Anche nel campo della sanità la rete svolge un ruolo di primaria importanza. Nel mondo della sanità, determinati dispositivi medicali collegati in rete sono sempre più intrecciati nel tessuto dell’IoT. Si tratta di apparecchiature indossabili, da ingerire temporaneamente o addirittura inserite nel corpo umano a scopo terapeutico, farmacologico o per la salute e il benessere in generale.

Gli utenti, infatti, utilizzando dispositivi tecnologici, possono avere maggiori informazioni su sé stessi: sulla dieta, sui programmi di attività fisica e sui loro parametri vitali. I medici sono in grado di regolare e ottimizzare gli impianti medicali, quali i pacemaker, in modo rapido, più accurato e spesso senza il bisogno di procedure mediche invasive. Negli ospedali i nuovi dispositivi vengono connessi alla rete per consentire monitoraggi e terapie più efficaci e meno costosi.

Inserisci un commento:
 
Nome:
Email:
Pubblica: Nome   Email
Oggetto:
Commento:
[codice di sicurezza]    
   
 
   
Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
I contributi che risulteranno in contrasto con detti principi non verranno pubblicati.
  Ti potrebbero interessare anche:
[Coronavirus, 215 nuove assunzioni negli ospedali veneti]
27-02-2020
Coronavirus, 215 nuove assunzioni negli ospedali veneti
[Un nuovo corso di Operatore Socio Sanitario (OSS) a Gruaro]
01-09-2019
Un nuovo corso di Operatore Socio Sanitario (OSS) a Gruaro
[La rivoluzione digitale e il futuro del nostro territorio]
28-09-2019
La rivoluzione digitale e il futuro del nostro territorio
  VIDEO: A Portogruaro il 101° ...
  UTILITÀ
   PUBBLICITÀ


[separatore]

LOGIN
Registrati  |  Password?
[separatore]

[facebook]
 

[separatore]

Seguici
su
[seguici su twitter] Diventa un
Fan su
[diventa un fan su facebook]

[separatore]

[Mobilbagno Design - Pavimenti Ceramiche Arredamento]

[separatore]

[]

[separatore]

NEWSLETTER
Vuoi ricevere le nostre News anche senza essere registrato al sito? Iscriviti qui!
iscrivi    rimuovi

[separatore]

[Servizi Funebri Dal Mas]

[separatore]

[layout]
© Portogruaro.Net by VISYSTEM Editore
Iscrizione Tribunale di Venezia n. 10 del 05/05/06 - Iscrizione al ROC n. 17423