[]
[logo]  
[home page]Home   |    [preferiti]Preferiti   |    [evento]Segnala evento   |    [notizia]Segnala notizia
 
[Bonus pubblicità 2020]
Home :: News :: Cronaca
Cronaca
Coronavirus: sospeso l’83,94% delle imprese artigiane del Portogruarese
08-04-2020 - Portogruaro: Siro Martin: “Necessari interventi immediati mirati per risollevare il nostro tessuto economico”

L’emergenza Covid-19 ha imposto la chiusura a molte attività produttive. Ad oggi, la situazione in Regione appare grave, con la sospensione del 64,2% delle imprese artigiane e del 53,2% delle imprese non artigiane. Nel nostro territorio portogruarese, a preoccupare sono le criticità del comparto economico dell’artigianato. Dai dati in possesso da Confartigianato Imprese Veneto Orientale e relative alle imprese associate, a fronte di una chiusura complessiva delle imprese in Regione, il Portogruarese registra un’impennata delle sospensioni. Le aziende artigiane, coperte dal Fondo di Solidarietà Bilaterale Artigianato (FSBA) hanno una percentuale di chiusura del 83,94% e di sospensione degli addetti al 82,08%. A risentirne di più, è il settore dell’edilizia ormai vicino alla completa chiusura con percentuali che vanno oltre il 95%. Nel nostro territorio, delle circa 2400 aziende, un terzo delle quali fa parte del settore edile, oltre 2100 si trovano nella condizione di sospendere la propria attività, con una mancata produzione di circa 2 milioni di euro per le sole imprese artigianali.
“L’articolata struttura organizzativa del mondo artigianale - afferma il presidente di Confartigianato Imprese Veneto Orientale, Siro Martin - reagisce con forza, determinazione ed immediatezza sostenendo le imprese, che al momento (almeno fino al 25 aprile) sono completamente finanziate dai versamenti effettuati negli scorsi anni attraverso la contribuzione FSBA e l’aliquota INPS per CIGO nell’edilizia. Protraendosi questa situazione oltre il 25 aprile 2020, data in cui è previsto il termine dei fondi raccolti da FSBA, anche le aziende artigiane del nostro territorio dovranno, ad esclusione del settore edile, utilizzare la cassa integrazione in deroga per nove settimane, oltre ad ulteriori quattro settimane messe a disposizione dalla Regione Veneto”.
E aggiunge: “La situazione è grave: spero che il Governo non rimanga sordo e miope di fronte ad un’emergenza che richiede interventi mirati per rimettere in piedi il nostro tessuto economico, ma soprattutto iniziare a ragionare su concrete misure per la prossima e imprescindibile ri-partenza delle attività. È importante che tutte le strutture locali, pubbliche e non, si interroghino per capire l’ulteriore impatto negativo che potrà avere su tutto il tessuto economico, e sicuramente sulle attività di servizio dell’artigianato, una partenza ritardata e con il freno a mano tirato della stagione turistica. Mi auguro che almeno questa volta l’intero territorio si faccia portavoce di un appello univoco delle rappresentanze delle imprese e delle Istituzioni per trovare soluzioni percorribili, immediate e adeguate alla nuova realtà economica che ci si prospetta”.

Inserisci un commento:
 
Nome:
Email:
Pubblica: Nome   Email
Oggetto:
Commento:
[codice di sicurezza]    
   
 
   
Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
I contributi che risulteranno in contrasto con detti principi non verranno pubblicati.
  Ti potrebbero interessare anche:
[L’artigianato raccontato dai giovani con il progetto #GeppettoHaCostruitoPinocchio]
07-11-2019
L’artigianato raccontato dai giovani con il progetto #GeppettoHaCostruitoPinocchio
[Asvo, raccolta erba e ramaglie dal 27 aprile al 2 maggio]
25-04-2020
Asvo, raccolta erba e ramaglie dal 27 aprile al 2 maggio
[Galleria “Ai Molini”, oggi la riapertura]
21-05-2020
Galleria “Ai Molini”, oggi la riapertura
  VIDEO: A Portogruaro il 101° ...
  UTILITÀ
   PUBBLICITÀ


[separatore]

LOGIN
Registrati  |  Password?
[separatore]

[facebook]
 

[separatore]

Seguici
su
[seguici su twitter] Diventa un
Fan su
[diventa un fan su facebook]

[separatore]

[Mobilbagno Design - Pavimenti Ceramiche Arredamento]

[separatore]

[]

[separatore]

NEWSLETTER
Vuoi ricevere le nostre News anche senza essere registrato al sito? Iscriviti qui!
iscrivi    rimuovi

[separatore]

[Pulicasa]

[separatore]

[layout]
© Portogruaro.Net by VISYSTEM Editore
Iscrizione Tribunale di Venezia n. 10 del 05/05/06 - Iscrizione al ROC n. 17423