[logo]  
[home page]Home   |    [preferiti]Preferiti   |    [evento]Segnala evento   |    [notizia]Segnala notizia
 
Home :: News :: Cronaca
Cronaca
Donazioni di organi: inizio anno da record all’Ulss4
13-02-2020 - Portogruaro

Cresce la “cultura del dono” in ambito sanitario. A confermarlo è l’inaspettato aumento delle donazioni di organi registrato nel mese di gennaio 2020: 5 donatori, infatti, hanno permesso di aiutare oltre 20 persone in Italia in attesa di trapianto. “Purtroppo il trapianto rappresenta l'unica terapia possibile per molte malattie e la domanda di organi è sempre maggiore dell'offerta – spiega la referente del coordinamento locale trapianti dell'Ulss 4, dott.ssa Elena Momesso -. Quello della nostra Azienda è un grande lavoro di squadra che ha come unico obiettivo aiutare tante persone costrette su un letto di ospedale in attesa di trapianto come unica speranza di vita. I nostri professionisti capiscono il valore e donano le proprie competenze ed il loro lavoro, senza orari e senza sosta, con l’unico scopo di salvare delle vite e permettere la ripresa di una vita normale. Un grazie a loro e a tutte quelle persone che si sono espresse a favore della donazione”.
“Sono gesti di estremo valore sociale, che non hanno eguali - sostiene il direttore generale dell’Ulss4, Carlo Bramezza -. L’avvio del nuovo anno ha confermato che la popolazione del Veneto orientale è sensibile e generosa verso il prossimo e sono convinto che questo trend continuerà nel tempo contagiando sempre più persone che hanno compreso il valore l’importanza di donare. Voglio fare un ringraziamento alle famiglie dei donatori, che hanno saputo in un momento di estremo dolore dare un segno di speranza e far continuare altre vite, e al personale medico e sanitario”.
Un po’ di numeri. Le donazioni nel 2019 sono state decisamente in crescita: i donatori sono stati 15, rispetto ai 3 del 2018, e hanno aiutato una quarantina di persone a migliorare la loro vita. Altre 85 persone hanno inoltre deciso donare tessuti nel corso di particolari interventi chirurgici. Sono stati donati inoltre 170 tessuti oculari che hanno permesso ad altre persone di recuperare la vista.

Per maggiori informazioni dulla donazione degli organi è possibile contattare il Coordinamento Locale Trapianti dell'Ulss 4 al numero 0421-227492 oppure scrivendo a coordinamento.loctrap@aulss4.veneto.it

In foto la dott.ssa Momesso, il responsabile del Centro Regionale Trapianti Giuseppe Feltrin e il direttore della Fondazione Banca degli Occhi Diego Ponzin. La foto è stata scattata in occasione dell’evento annuale di sensibilizzazione #IOMIDONO ideato dall’Ulss4.

Inserisci un commento:
 
Nome:
Email:
Pubblica: Nome   Email
Oggetto:
Commento:
[codice di sicurezza]    
   
 
   
Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
I contributi che risulteranno in contrasto con detti principi non verranno pubblicati.
  Ti potrebbero interessare anche:
[AIDO in piazza ad Annone Veneto]
28-09-2019
AIDO in piazza ad Annone Veneto
[Coronavirus. Ulss4: “Ogni allarmismo è ingiustificato”]
08-02-2020
Coronavirus. Ulss4: “Ogni allarmismo è ingiustificato”
[Caorle è la capitale italiana dei Mercatini di Natale in spiaggia]
07-01-2020
Caorle è la capitale italiana dei Mercatini di Natale in spiaggia
  VIDEO: A Portogruaro il 101° ...
  UTILITÀ
   PUBBLICITÀ


[separatore]

LOGIN
Registrati  |  Password?
[separatore]

[facebook]
 

[separatore]

Seguici
su
[seguici su twitter] Diventa un
Fan su
[diventa un fan su facebook]

[separatore]

[Mobilbagno Design - Pavimenti Ceramiche Arredamento]

[separatore]

[]

[separatore]

NEWSLETTER
Vuoi ricevere le nostre News anche senza essere registrato al sito? Iscriviti qui!
iscrivi    rimuovi

[separatore]

[]

[separatore]

[layout]
© Portogruaro.Net by VISYSTEM Editore
Iscrizione Tribunale di Venezia n. 10 del 05/05/06 - Iscrizione al ROC n. 17423