[logo]  
[home page]Home   |    [preferiti]Preferiti   |    [evento]Segnala evento   |    [notizia]Segnala notizia
 
Home :: Rubriche :: La Bussola Musicale :: The Professionals: un'emozione blues
La Bussola Musicale
The Professionals: un'emozione blues
01-11-2013

È una sera d'estate 2013, il sole ormai è calato e lascia al suo tempo il fare della sera.  I The Professionals questa sera suonano in occasione di un'importante festival, il "Fisimatenten" che si svolge a metà luglio a Pfullendorf in Germania. «È stata senza dubbio un’esperienza molto positiva - afferma Fabio Furlan, bassista della band - e che speriamo di ripetere. Abbiamo collaborato con due grandi artisti molto noti in Germania, i Burr & Klaiber, i quali si sono dimostrati disponibili e generosi con noi. Abbiamo trascorso insieme a loro tre giorni indimenticabili, ciò ha permesso di creare una sinergia senza eguali durante il concerto, che speriamo di poter portare presto anche in qualche palco italiano».
Ma come nascono i The Professionals? Nei primi anni '90 è presente un forte fermento di musicisti a Portogruaro che, all'insegna della passione per il blues e l'R&B, si lanciano in interminabili jam session. Da questa palestra musicale prendono vita i The Professionals: essi formano una longeva cover band di rhythm & blues che dal 1992 vede ancora presente il gruppo dei fondatori con Marcello Cosentino (batteria), suo fratello Roberto (tastiere) e Umberto Baggiani (armonica). Nel corso degli anni incidono un primo album di cover, registrano un dvd live e si susseguono vari musicisti; ciò fino al 2010, anno in cui prende vita la formazione attuale, aggiungendosi alla band Fabio Furlan (basso), Davide Perini (chitarra), e la meravigliosa voce di Gigliola Aliberti.
«La band - spiega Fabio Furlan - è legata alla musica nera degli anni ’50 e ’60 e in particolare al blues, al soul e al rhythm & blues. Ci ispiriamo ad artisti immortali come Wilson Pickett, Otis Redding, Sam & Dave, Aretha Franklin, Stevie Ray Vaughan e molti altri. Proponiamo un repertorio di musica blues in versione “moderna”, con brani che spaziano da Koko Taylor a Bonnie Raitt, da James Cotton all'attuale Susan Tedeschi».

Alessandra Sartori

Inserisci un commento:
 
Nome:
Email:
Pubblica: Nome   Email
Oggetto:
Commento:
[codice di sicurezza]    
   
 
   
Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
I contributi che risulteranno in contrasto con detti principi non verranno pubblicati.
  VIDEO: "Il vecchio e la bambin...
  UTILITÀ
   PUBBLICITÀ


[separatore]

LOGIN
Registrati  |  Password?
[separatore]

[facebook]
 

[separatore]

Seguici
su
[seguici su twitter] Diventa un
Fan su
[diventa un fan su facebook]

[separatore]

[Pulicasa]

[separatore]

[]

[separatore]

NEWSLETTER
Vuoi ricevere le nostre News anche senza essere registrato al sito? Iscriviti qui!
iscrivi    rimuovi

[separatore]

[Servizi Funebri Dal Mas]

[separatore]

[layout]
© Portogruaro.Net by VISYSTEM Editore
Iscrizione Tribunale di Venezia n. 10 del 05/05/06