[logo]  
[home page]Home   |    [preferiti]Preferiti   |    [evento]Segnala evento   |    [notizia]Segnala notizia
 
Home :: Rubriche :: La Bussola Musicale :: UParte: Un nuovo contesto nella città di San Stino di Livenza
La Bussola Musicale
UParte: Un nuovo contesto nella città di San Stino di Livenza
05-04-2013

Nasce nel 2009, inizialmente come luogo di aggregazione sociale in fascia serale; in seguito si sviluppa in veste di associazione culturale non a scopo di lucro, con l’obiettivo di diffondere la cultura nel territorio, con particolare riguardo per la musica e il cinema.
«La nostra volontà - spiega Riccardo Brun, fondatore e presidente dell’associazione - è stata quella di creare nella regione Veneto una realtà aperta a tutti coloro che volessero trovare uno spazio in cui imparare un’arte, o magari semplicemente trovare un diversivo giovanile al solito oratorio o ai bar».
L’associazione propone delle esibizioni per i propri iscritti, come per esempio saggi di fine anno previsti per i primi giorni del mese di giugno, e l’UParte fest; quest’ultima consiste in una rassegna di gruppi della zona, viene finanziata dai proventi della sala prove a disposizione e si organizza grazie al contributo di molti giovani volontari.
Gli iscritti comprendono una fascia d’età molto ampia: si parte da bambini di sei o sette anni, per arrivare agli adulti; «A volte capita - riferisce Brun - che prima si iscrivono i figli e nel giro di poco tempo ci contattano anche i genitori».
I percorsi musicali prevedono lezioni da parte di maestri come Riccardo Brun, chitarrista della tribute band a Fabrizio De André “L’ultimo sole”, Fausto Cancian, chitarrista del gruppo “Grimness69” progetto che ha saputo farsi apprezzare con numerose date in tutta Europa, Luca Pessa, batterista e insegnante presso l’associazione Musica Prima di Sacca Fisola (Venezia), Fabio D’Amore, bassista del gruppo austriaco “serenità”. Seguono poi Ela Wise, insegnante di canto che ha registrato i cori per il progetto “aplasia” di Alex Falcone ed infine Andrea De Nardi, il quale ha studiato pianoforte ed è diplomato in teoria e solfeggio e fa parte di progetti come “Pink Size”, “Lincoln Quartet”, nonché suona con Aldo Tagliapietra delle “Orme”.
Un insieme di altre attività coinvolgono l’associazione,  come percorsi di cineforum e di disegno, quest’ultimo tenuto dal maestro Paolo Fiorindo.
«L' associazione - conclude Riccardo Brun - cambierà sede: entro l’estate ci trasferiremo in via Stazione; in questo modo avremo a disposizione spazi più ampi dove insegnare ed imparare la buona musica».

Alessandra Sartori

Inserisci un commento:
 
Nome:
Email:
Pubblica: Nome   Email
Oggetto:
Commento:
[codice di sicurezza]    
   
 
   
Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
I contributi che risulteranno in contrasto con detti principi non verranno pubblicati.
  VIDEO: Santandrea ha presentat...
  UTILITÀ
   PUBBLICITÀ


[separatore]

LOGIN
Registrati  |  Password?
[separatore]

[facebook]
 

[separatore]

Seguici
su
[seguici su twitter] Diventa un
Fan su
[diventa un fan su facebook]

[separatore]

[]

[separatore]

[]

[separatore]

NEWSLETTER
Vuoi ricevere le nostre News anche senza essere registrato al sito? Iscriviti qui!
iscrivi    rimuovi

[separatore]

[Servizi Funebri Dal Mas]

[separatore]

[layout]
© Portogruaro.Net by VISYSTEM Editore
Iscrizione Tribunale di Venezia n. 10 del 05/05/06