[logo]  
[home page]Home   |    [preferiti]Preferiti   |    [evento]Segnala evento   |    [notizia]Segnala notizia
 
Home :: News :: Comunicati Stampa
Comunicati Stampa
Pramaggiore, ingresso del Municipio detto “Casa Comunale” per l’Agenzia delle Entrate
27-03-2019 - Pramaggiore

Nel corridoio sulla prima porta a sinistra c’è l’ufficio protocollo, e alle 10 in punto alcune persone chiedono alla impiegata. “Scusi, ma dov’è la casa Comunale? Mi è arrivata una raccomandata che mi dice che devo ritirare una busta della Agenzia dell’Entrate”. L’impiegata risponde gentilmente di andare presso lo sportello della Polizia Locale. Qui infatti, da alcune settimane, le Poste Italiane hanno depositato una mastodontica mole di cartelle esattoriali dell’Agenzia delle Entrate, quelle che prima venivano recapitate a casa dei cittadini. Nella “Casa Comunale” approdavano solo le cartelle degli “irreperibili”, per lo più stranieri, andati a vivere chissà dove e ai quali era impossibile notificare gli avvisi di pagamento. Da qualche settimana, invece, in paese è in corso una mutazione di cui nessuno sa dare conto: il popolo degli “irreperibili” è aumentato a dismisura. Una sola cosa è chiara, le Poste stanno lasciando in Comune anche molte cartelle di persone che invece hanno una residenza ben definita e che oggi sono costrette a una piccola odissea burocratica per andare a ritirare la cartella in Comune e per giunta dopo essere stati in posta a ritirare l’avviso giunto per raccomandata in cui si informava che dovevano recarsi a ritirare la cartella presso la “Casa Comunale”! Per avere un’idea: dal 7 gennaio di quest'anno le Poste hanno consegnato al Comune di Pramaggiore 255 cartelle esattoriali. Un po' meglio la situazione del Comune di Annone Veneto, con cui esiste una convenzione per il Servizio Associato di Polizia Locale e Messi, al quale sono giunte  “solo” 178 cartelle .

Che succede? Difficile spiegare. Poche certezze. Davanti allo sportello della Polizia Locale una bella fila di cittadini arrabbiati. Quel servizio, prima, era piuttosto residuale. Oggi, invece, molte persone sono in coda ogni mattina ed è presente un Agente quasi a tempo pieno. Sia chiaro che prima di consegnarle, le cartelle devono essere diligentemente annotate una ad una sull’apposito registro del “Deposito Atti”.
Il meccanismo, in sé, è banale: le Poste Italiane non trovando nessuno nell’abitazione mandano a casa un “avviso di deposito” che dice di andare in Comune a ritirare la cartella. Commento (logico) di un uomo in attesa ieri mattina: “Ma se ho ricevuto la lettera e sono qui, significa che non sono affatto un irreperibile”. Il Deposito in “Casa Comunale” crea un grave disagio per l’Ente Pubblico che si trova a gestire un aggravio di lavoro di cui non dovrebbe farsi carico.
Un altro cittadino afferma: “Non posso credere che non abbiano trovato a casa mia nessuno, perché tra mia madre, mia moglie o mia cognata a casa c'è sempre qualcuno”. Qualcuno si spinge un po' oltre e ipotizza che si eviti perfino di tentare la consegna.

Area Vigilanza Comune di Pramaggiore

Inserisci un commento:
 
Nome:
Email:
Pubblica: Nome   Email
Oggetto:
Commento:
[codice di sicurezza]    
   
 
   
Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
I contributi che risulteranno in contrasto con detti principi non verranno pubblicati.
  Ti potrebbero interessare anche:
[Il vento della Grande Guerra su Pramaggiore]
16-05-2019
Il vento della Grande Guerra su Pramaggiore
[Pierluigi Di Piazza a Pramaggiore per presentare “Non girarti dall’altra parte”]
12-05-2019
Pierluigi Di Piazza a Pramaggiore per presentare “Non girarti dall’altra parte”
[Inaugurata la nuova sede dell'Agenzia delle Entrate a villa Martinelli]
04-02-2016
Inaugurata la nuova sede dell'Agenzia delle Entrate a villa Martinelli
  VIDEO: Inaugurato il nuovo Fin...
  UTILITÀ
   PUBBLICITÀ


[separatore]

LOGIN
Registrati  |  Password?
[separatore]

[facebook]
 

[separatore]

Seguici
su
[seguici su twitter] Diventa un
Fan su
[diventa un fan su facebook]

[separatore]

[Mobilbagno Design - Pavimenti Ceramiche Arredamento]

[separatore]

[]

[separatore]

NEWSLETTER
Vuoi ricevere le nostre News anche senza essere registrato al sito? Iscriviti qui!
iscrivi    rimuovi

[separatore]

[Pulicasa]

[separatore]

[layout]
© Portogruaro.Net by VISYSTEM Editore
Iscrizione Tribunale di Venezia n. 10 del 05/05/06 - Iscrizione al ROC n. 17423