[logo]  
[home page]Home   |    [preferiti]Preferiti   |    [evento]Segnala evento   |    [notizia]Segnala notizia
 
Home :: News :: Comunicati Stampa
Comunicati Stampa
Il Lions Club di Portogruaro festeggia il Natale inserendo un nuovo socio
05-01-2018 - Portogruaro: Consegnata all'atleta portogruarese Marta Zanetti la Melvin Jones

Serata particolarmente speciale quella di quest’anno per il tradizionale scambio degli auguri di Natale del Lions Club di Portogruaro. Nel corso della festa, infatti, è stato dapprima celebrato l’ingresso quale nuovo socio del dott. Roberto Barbuio, docente scolastico e dirigente di istituti superiori del portogruarese, attualmente in quiescenza, la cui presentazione è stata fatta dal socio Vincenzo Pellegrino in qualità di padrino e al quale il Presidente Alessandro Dall’Oro, unitamente al Governatore del Distretto 108 Ta2 Vincenzo Trevisiol, hanno consegnato il distintivo del Centenario, porgendo a lui e alla consorte i saluti di benvenuto a nome del Lions.

Successivamente è stata consegnata (per la quale era già stata decisa l’attribuzione in occasione della scorsa annata su proposta dell’allora Presidente Giovanni Battista Passeri) la Melvin Jones alla dott.ssa Marta Zanetti, 43 anni, di Portogruaro, attualmente in forza al gruppo sportivo delle Fiamme Gialle, atleta da sempre impegnata attivamente nello sport pur soffrendo di una disabilità fisica dovuta all’amputazione della gamba destra a causa di un incidente stradale.

Già attivissima dapprima nello sci e poi nel tennis da tavolo, dove ha conseguito numerosi successi, si è i successivamente dedicata alla vela, sport con il quale ha intrapreso una notevole carriera sportiva, con la partecipazione a numerose manifestazioni di carattere nazione e internazionale, tra cui le Paralimpiadi in Gran Bretagna (ottenendo un brillante quinto posto) e quelle in Brasile, conquistando varie medaglie in diverse edizione dei campionati mondiali.
Un amore per la vela che, come lei stessa ha raccontato, “è iniziato dapprima facendo il mozzo”, dopo di che, preso con decisione il timone, ora, quando sale in barca, senza la sua protesi, il mondo per lei non ha più barriere.

“Una  storia esemplare quella di Marta – ha sottolineato lo stesso Giovanni Battista Passeri nel presentarla - che racconta di come, nonostante le avversità, si riesca a non perdersi d’animo, a non mollare e alla fine a trovare, proprio partendo da una condizione nuova, certamente non voluta, ne tantomeno cercata, una ragione di vita, una vita piena che ti regala anche molte soddisfazioni. Ed è una storia che ci rende orgogliosi sia come soci che come portogruaresi e che abbiamo voluto riconoscere attraverso l’attribuzione del massimo riconoscimento del Lions International”.

Laureata all’Università Ca’ Foscari, di Venezia, e con un master in sostenibilità delle Assicurazioni, l’atleta portogruarese, si è trasferita a Trieste, per lavoro e per amore. La Società Triestina della Vela le ha messo a disposizione spazi e attrezzature, e Marta Zanetti non si è mai tirata indietro, crescendo tecnicamente giorno dopo giorno e mostrando tutta la sua classe e la tenacia,  nella  vita.

“Per molti anni – ha raccontato l’atleta - ho fatto il mozzo: se permettete la forma, sono meno disabile di lui (il riferimento è stato per Cristiano D’Agaro, altro velista paralimpico e suo compagno con il quale ha avuto di recente una bambina) quindi mi occupavo della barca. Ma a un certo punto ho fatto un corso di vela, perché mi ero stufata di pulire la barca, e da allora il timone non l’ho più mollato, gareggiando e divertendomi”.

Parole di apprezzamento nei suoi confronti sono state espresse al momento della consegna della Melvin Jones da parte del Presidente Dall’Oro, del Governatore Trevisiol e dell’Immediato Past Governatore Gianni Dovier i quali, nel sottolineare gli aspetti umani e sportivi di Marta, hanno voluto rimarcare il fatto che “storie ed esempi come questi stanno a dimostrare che nella vita non bisogna mai mollare, con quel coraggio e quello spirito solidale che rientrano perfettamente nell’ambito dei principi e dei valori del mondo lionistico”.

La serata è stata inoltre caratterizzata dagli interventi del Presidente del Club e, soprattutto, del Governatore il quale ha evidenziato, in particolare il significato della celebrazione della festa degli auguri “che – ha detto – non è solo un’occasione per ritrovarci ma anche un momento di riflessione e di partecipazione attorno al significato dell’essere lion, ancor più in questi anni caratterizzati da situazioni di difficoltà per molte famiglie per le quali dobbiamo essere sempre attenti e partecipi, non solo attraverso il Club ma anche attraverso il sostegno alla Fondazione LCIF che è il nostro costante punto di riferimento per poter aiutare e contribuire a migliorare, nelle forme più giuste e opportune, le nostre comunità, a tutti i livelli e in tutti gli ambiti”.

Nella circostanza il Governatore ha consegnato anche un riconoscimento a Gianni Dovier attribuitogli dal Presidente internazionale “per l’ impegno dimostrato nel corso della sua annata e per il forte impulso dato proprio all’attività di supporto da parte dei Club alla Fondazione”.

Inserisci un commento:
 
Nome:
Email:
Pubblica: Nome   Email
Oggetto:
Commento:
[codice di sicurezza]    
   
 
   
Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
I contributi che risulteranno in contrasto con detti principi non verranno pubblicati.
  Ti potrebbero interessare anche:
[Lions Club, 30 pacchi dono alle famiglie in difficoltà ]
22-12-2017
Lions Club, 30 pacchi dono alle famiglie in difficoltà
[Massimo Lopez e Tullio Solenghi Show, mercoledì al Teatro Russolo]
14-01-2018
Massimo Lopez e Tullio Solenghi Show, mercoledì al Teatro Russolo
[Natale in ospedale a Portogruaro, 25 Presepi realizzati da medici, infermieri e oss]
05-01-2018
Natale in ospedale a Portogruaro, 25 Presepi realizzati da medici, infermieri e oss
  VIDEO: Rissa tra richiedenti a...
  UTILITÀ
LOGIN
Registrati  |  Password?
[separatore]

[facebook]
 

[separatore]

Seguici
su
[seguici su twitter] Diventa un
Fan su
[diventa un fan su facebook]

[separatore]

[Tennis Club Portogruaro]

[separatore]

[]

[separatore]

NEWSLETTER
Vuoi ricevere le nostre News anche senza essere registrato al sito? Iscriviti qui!
iscrivi    rimuovi

[separatore]

[Servizi Funebri Dal Mas]

[separatore]

[layout]
© Portogruaro.Net by VISYSTEM Editore
Iscrizione Tribunale di Venezia n. 10 del 05/05/06 - Iscrizione al ROC n. 17423