[logo]  
[home page]Home   |    [preferiti]Preferiti   |    [evento]Segnala evento   |    [notizia]Segnala notizia
 
Home :: News :: Comunicati Stampa
Comunicati Stampa
Polo sportivo San Nicolò, le dichiarazioni del M5S
08-09-2017 - Portogruaro

"Lo rifarei di nuovo"
Più o meno queste sono le parole che abbiamo dovuto ascoltare nell'ultimo Consiglio Comunale proferite dall'ex assessore allo sport della passata amministrazione. Parole che ci hanno fatto cadere le braccia, trasalire, fatto venire i sudori freddi. Ma come? Neanche un briciolo di autocritica? Neanche un barlume di presa di coscienza del fattaccio? Neanche un minimo di voglia di trasparenza, una volta per tutte? Nell'ultimo Consiglio Comunale abbiamo discusso la nostra Mozione con cui abbiamo impegnato la Giunta a fare in pratica tre semplici cose:
• preparare finalmente il certificato di agibilità per il Polo Sportivo di San Nicolò.
• fare il bando di Concessione di gestione
• realizzare finalmente quella che è l'entrata vera di accesso al Polo Sportivo di San Nicolò, attraverso Via San Martino
Questo per rendere finalmente decentemente utilizzabile un Polo Sportivo nato male e che potrebbe pure finire peggio, diventando una sorta di cattedrale nel deserto, a futura memoria di come non si spendono bene i soldi dei cittadini. La storia di questo Polo parte da lontano, da quando è stata venduta la vecchia scuola elementare
di San Nicolò per circa 500 milioni delle vecchie lire, con l'impegno di utilizzare quei soldi in quel territorio.
Nel tempo però ben altro si muoveva in città, all'orizzonte si stava cominciando a discutere di un parcheggio interrato da realizzarsi in centro, sotto il terreno del Pio X, ragion per cui bisogna immaginare uno spazio per far giocare la squadra locale che da decenni giocava lì. Ed ecco, secondo noi, la “brillante” idea: utilizzando i soldi delle casse comunali e finanziamenti dalla Regione si pensò di realizzare nei pressi della tangenziale allora in costruzione un Polo Sportivo o meglio una cittadella dello sport.

Il progetto era grandioso: due campi da calcio, aree per altri sport, parcheggi e tutto ciò che serviva per un Polo di eccellenza. Pronti via, individuata l'area si procede con l'esproprio del terreno per circa 146.000 € e qui, ahi noi, cominciano subite le magagne.
Perché basta andare a vedere come si è espropriato il terreno, come si è diviso l'area esistente per capire che peggio di così proprio non si poteva fare. In modo "geniale" si è pensato di espropriare solo una porzione di terreno che di fatto permette si di realizzare il terreno di gioco del campo di calcio e gli spogliatoi, ma di fatto ne rende quasi impossibile anche il solo girarci intorno, non si espropria tutto il terreno per il Polo Sportivo e
soprattutto non si pensa neppur lontanamente di espropriare gli ultimi 20/30 mt necessari a collegare la struttura con la viabilità già esistente. Praticamente un Polo Sportivo o cittadella dello sport senza l’accesso principale, nonostante anche una variante alla tangenziale per creare un varco adatto per l’entrata medesima.

E nel frattempo, proprio in conseguenza della scelta geniale di espropriare in un certo modo, il proprietario del terreno fa causa al comune...e la vince! Anzi, stravince, perché togliendo quel pezzo di terreno si è deprezzato il resto della proprietà. Perché allora non è stata acquistata tutta l’area? Il comune (e quindi noi cittadini) si è trovato dover sborsare altri 350.000 € in più solo per un pezzetto di terreno, facendo lievitare i costi per l'esproprio a poco meno di 5000.000 €. Con quei soldi quanti ettari in più si potevano comprare senza incorrere nel deprezzamento degli altri 44 mila metri quadrati? E per completare l'operato quanto mai discutibile, proprio per la mancanza dell'esproprio degli ultimi 20/30 mt e quindi dell’uscita principale anche per i residenti, viene realizzata in fretta e furia la rotondina di Via Giai, sì proprio quello che da allora diventa immediatamente il collo di bottiglia di via Pordenone, vanificando quasi del tutto le attese per uno snellimento del traffico dovuto alla realizzazione della tangenziale. Il top però lo si raggiunge quando, pur non completato, pur senza una viabilità decente, pur praticamente senza arredi, in pratica nel vuoto cosmico più totale, si organizza una bella inaugurazione a ridosso delle elezioni del 2015!

Ma il pubblico può assistere agli eventi sportivi? Un Polo Sportivo con un simile investimento in cui il pubblico non può assistere che cos’è? Ora, forse burocraticamente parlando le cose sono corrette, ma politicamente una tale sfilza di risultati così disastrosi era e resta assolutamente da bocciare, senza se e senza ma. E invece no! Ci si spinge ben oltre al solo giustificare l'opera e la sua collocazione, ci si spinge a dire che lo si rifarebbe!!! Siamo veramente senza parole, da cittadini dentro le istituzioni portare alla luce eredità pesanti e costose come questa, con tutti i suoi errori palesi e sottaciuti, ci fa già infuriare, ma sentirci dire che tutto ciò non solo si giustifica ma di più si rifarebbe beh, non lo possiamo proprio tollerare!!! È proprio per questo che abbiamo fin da subito combattuto per fare chiarezza sulle scelte pessime del passato e per rendere finalmente un po' di giustizia al Polo Sportivo oggi. Ora la sfida a questa Amministrazione è lanciata, aspettiamo a breve i risultati.

Movimento 5 Stelle Portogruaro

Inserisci un commento:
 
Nome:
Email:
Pubblica: Nome   Email
Oggetto:
Commento:
[codice di sicurezza]    
   
 
   
Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
I contributi che risulteranno in contrasto con detti principi non verranno pubblicati.
  Ti potrebbero interessare anche:
[Polo Sportivo San Nicolò, le interrogazione del M5S]
24-06-2017
Polo Sportivo San Nicolò, le interrogazione del M5S
[Oggi il via alla Fiera di Sant'Andrea]
19-11-2017
Oggi il via alla Fiera di Sant'Andrea
[M5S.
15-11-2017
M5S. "Registro Tumori: forse ci siamo!"
  VIDEO: Rissa tra richiedenti a...
  UTILITÀ
LOGIN
Registrati  |  Password?
[separatore]

[facebook]
 

[separatore]

Seguici
su
[seguici su twitter] Diventa un
Fan su
[diventa un fan su facebook]

[separatore]

[Tennis Club Portogruaro]

[separatore]

[]

[separatore]

NEWSLETTER
Vuoi ricevere le nostre News anche senza essere registrato al sito? Iscriviti qui!
iscrivi    rimuovi

[separatore]

[British Institutes Portogruaro]

[separatore]

[layout]
© Portogruaro.Net by VISYSTEM Editore
Iscrizione Tribunale di Venezia n. 10 del 05/05/06 - Iscrizione al ROC n. 17423