[logo]  
[home page]Home   |    [preferiti]Preferiti   |    [evento]Segnala evento   |    [notizia]Segnala notizia
 
Home :: News :: Cultura & Spettacolo
Cultura & Spettacolo
Tutto esaurito al Russolo per lo spettacolo con Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia
07-03-2018 - Portogruaro

Una commedia ironica, intelligente, appassionante, cucita addosso a due protagonisti perfetti, istrionici, esilaranti e straordinariamente affiati. Stiamo parlando di Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia, la straordinaria coppia di Grease, che torna insieme sul palcoscenico con uno spettacolo di prosa intitolato “Non mi hai più detto ti amo”. Un progetto produttivo ambizioso, un allestimento di altissimo livello che saprà regalare allo spettatore momenti di assoluto divertimento e di grandissima emozione. Giovedì 8 marzo la coppia porterà la rappresentazione al Teatro Russolo di Portogruaro alle ore 21.00. I posti, attualmente, sono tutti esauriti.

In occasione dello spettacolo, nel Foyer del teatro, saranno presenti le referenti del Centro di Ascolto per la violenza di Genere "Città Gentili" di Portogruaro che saranno a disposizione per fornire informazioni sull'attività da loro svolta a favore delle donne vittime di violenza.

Note di regia

La famiglia è ancora il cardine della società e il nostro punto di riferimento assoluto? Come si stanno evolvendo le nostre famiglie alla luce delle trasformazioni sociali, politiche ed economiche in atto? È questo il tema attualissimo sul quale nasce e si sviluppa questa ironica e sorprendente “piece” teatrale.  In sintesi si tratta della storia di una famiglia italiana contemporanea, costretta ad affrontare un cambiamento traumatico improvviso che, alla fine di un percorso umano difficile ed intenso, si ritroverà completamente trasformata e forse più preparata a sopravvivere. Lorella Cuccarini, al culmine della sua maturazione artistica, accetta la sfida di interpretare straordinariamente il ruolo che le è più congeniale, quello di una madre, Serena, che trova la forza di mettersi in discussione. In seguito ad un imprevedibile, ma forse “salvifico” incidente di percorso infatti, questa super-mamma e moglie perfetta, che porta sulle sue spalle tutta l'organizzazione e la responsabilità della famiglia, capisce che forse questo ruolo non è più funzionale alla sua felicità e con grande coraggio decide di recuperare sé stessa e il suo essere donna rimettendo completamente in gioco l'equilibrio su cui poggia l'intera famiglia.  Suo marito Giulio (un ineguagliabile Giampiero Ingrassia) inizialmente destabilizzato da questo repentino cambiamento, troverà la forza di reagire, riscoprendo finalmente il suo ruolo di padre e di “genitore” per troppo tempo delegato passivamente alla moglie. Anche i due figli (Tiziana e Matteo), due ragazzi di vent'anni, andranno incontro ad una crisi profonda esattamente come i loro genitori, ma quando tutto sembra portare verso la più amara delle disgregazioni familiari, ognuno riuscirà a   trovare delle risorse interiori inaspettate che porteranno la famiglia a ricomporsi con un avvincente finale a sorpresa!  La lezione che tutti avremo imparato è che forse oggi la famiglia per sopravvivere ai cambiamenti, deve essere anche lo spazio per l'individuo e non solo per il ruolo (madre, padre, figlio).

Inserisci un commento:
 
Nome:
Email:
Pubblica: Nome   Email
Oggetto:
Commento:
[codice di sicurezza]    
   
 
   
Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
I contributi che risulteranno in contrasto con detti principi non verranno pubblicati.
  Ti potrebbero interessare anche:
[Orsini, Popolizio e Lojodice portano al Teatro Russolo “Copenaghen”]
19-12-2018
Orsini, Popolizio e Lojodice portano al Teatro Russolo “Copenaghen”
[Natale in Vetrina a Portogruaro]
18-12-2018
Natale in Vetrina a Portogruaro
[Giornata della Solidarietà, i riconoscimenti conferiti dal Comune di Portogruaro]
17-12-2018
Giornata della Solidarietà, i riconoscimenti conferiti dal Comune di Portogruaro
  VIDEO: Quattro arresti e oltre...
  UTILITÀ
LOGIN
Registrati  |  Password?
[separatore]

[facebook]
 

[separatore]

Seguici
su
[seguici su twitter] Diventa un
Fan su
[diventa un fan su facebook]

[separatore]

[]

[separatore]

[]

[separatore]

NEWSLETTER
Vuoi ricevere le nostre News anche senza essere registrato al sito? Iscriviti qui!
iscrivi    rimuovi

[separatore]

[Mobilbagno Design - Pavimenti Ceramiche Arredamento]

[separatore]

[layout]
© Portogruaro.Net by VISYSTEM Editore
Iscrizione Tribunale di Venezia n. 10 del 05/05/06 - Iscrizione al ROC n. 17423