[logo]  
[home page]Home   |    [preferiti]Preferiti   |    [evento]Segnala evento   |    [notizia]Segnala notizia
 
Home :: News :: Cronaca
Cronaca
Viale Santa Margherita: il 14 ottobre parte il primo step dei lavori
05-10-2019 - Caorle

Prenderanno il via il 14 ottobre i lavori di riqualificazione di viale Santa Margherita che regaleranno un aspetto completamente nuovo e rinnovato al corso. “La riqualificazione urbana e architettonica di viale Santa Margherita comporta anche la sistemazione di piazza Piave, piazza S. Antonio e piazza De Gasperi, interventi che andranno ad integrare quelli già eseguiti in via Gozzi e via Adige – ha spiegato il sindaco Striuli –. Quest’importante opera pubblica, che sarà caratterizzata da tre stralci i cui lavori si articoleranno in altrettante stagioni, autunno-inverno-primavera, è interamente finanziata dal bilancio comunale (rientra nel piano triennale dei lavori pubblici, ndr) e porterà, dopo gli inevitabili disagi, grandi benefici a residenti, operatori economici e turisti”.
La prima fase dei lavori prevede il taglio dei primi 30 pini. Per fare ciò sarà chiusa unicamente la corsia lato monte. Il senso di marcia nella corsia lato mare (dove ci sarà il divieto di sosta) sarà opposto al precedente (quindi si potrà procedere da piazza Sant’Antonio in direzione Santa Margherita. Cambierà subito anche il senso di marcia di viale Marconi che da piazza De Gasperi sarà a senso unico verso il centro storico (quindi opposto all’attuale). “Nel nuovo viale verranno piantati più alberi di quelli che verranno tolti – sottolinea il sindaco – oltre ad ulteriori piantumazioni che verranno poste in essere in altri ambiti territoriali, a compensazione ambientale. I pini rappresentano un problema per la sicurezza veicolare e pedonale, oltre che un danno erariale a causa dei dispendiosi interventi necessari per garantire, appunto, la sicurezza: le radici, inoltre, danneggiano non solo la strada ma anche le proprietà private che il Comune deve poi risarcire”. Dopo l’abbattimento delle alberature partiranno, quindi, i lavori di rifacimento della condotta dell’acquedotto con la realizzazione dei nuovi allacciamenti. Il termine previsto per questi interventi è a fine novembre.
La seconda fase riguarderà il tratto del viale compreso tra il civico 1 e l’incrocio con via Sanzio, mentre nella terza fase sarà interessato il del viale compreso tra l’incrocio con via Sanzio e l’incrocio con via Palma il Vecchio. L’ultimo stralcio, infine, si concentrerà sul tratto di viale tra via Palma il Vecchio e via G. Da Pordenone/via Manzoni.

Inserisci un commento:
 
Nome:
Email:
Pubblica: Nome   Email
Oggetto:
Commento:
[codice di sicurezza]    
   
 
   
Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
I contributi che risulteranno in contrasto con detti principi non verranno pubblicati.
  Ti potrebbero interessare anche:
[Nuovo look per le fontane dei giardini dello Stadio P.G. Mecchia]
05-09-2019
Nuovo look per le fontane dei giardini dello Stadio P.G. Mecchia
[Riqualificazione di viale Santa Margherita, presentato il progetto]
30-09-2018
Riqualificazione di viale Santa Margherita, presentato il progetto
[Smantellato traffico di droga tra Jesolo e Caorle]
13-10-2019
Smantellato traffico di droga tra Jesolo e Caorle
  VIDEO: Inaugurato il nuovo Fin...
  UTILITÀ
   PUBBLICITÀ


[separatore]

LOGIN
Registrati  |  Password?
[separatore]

[facebook]
 

[separatore]

Seguici
su
[seguici su twitter] Diventa un
Fan su
[diventa un fan su facebook]

[separatore]

[]

[separatore]

[]

[separatore]

NEWSLETTER
Vuoi ricevere le nostre News anche senza essere registrato al sito? Iscriviti qui!
iscrivi    rimuovi

[separatore]

[Servizi Funebri Dal Mas]

[separatore]

[layout]
© Portogruaro.Net by VISYSTEM Editore
Iscrizione Tribunale di Venezia n. 10 del 05/05/06 - Iscrizione al ROC n. 17423